[df-subtitle]Prima Mbappè poi il pari di Babel, prima del gran gol dell’attaccante del Chelsea[/df-subtitle]La Francia conquista la prima vittoria della Nations League battendo l’Olanda allo Stade de France. Dopo il pareggio senza reti alla prima giornata contro la Germania, la squadra di Deschamps ha superato gli orange per 2-1.

Francia sin da subito padrona del campo, e al 14′ arriva il naturale gol del vantaggio: errato retropassagio di Promes che serve Matuidi, il centrocampista della Juventus dall’interno dell’area di rigore serve il liberissimo Mbappè che deve solo spingere la sfera in rete.

L’Olanda cresce con il passare dei minuti e nella ripresa trova il punto del pari grazie a Babel bravo ad anticipare Pavard sul perfetto cross di Tete. A rovinare la gioia olandese, ci pensa Giroud che dimostra a tutti che sa anche far gol, e che gol; l’attaccante del Chelsea, al minuto 75, sul cross di Mendy si inventa un sinistro al volo che si insacca sul secondo palo trafiggendo l’incolpevole Cilessen.

Termina cosi 2-1 per i campioni del Mondo, ora in testa al gruppo 1 a quota 4 punti.

 

Articolo precedenteItalia, Mancini: “Portogallo forte anche senza CR7. In Italia la pazienza non esiste”
Articolo successivoDall’Inghilterra: a gennaio assalto del Fenerbahce per Ozil

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui