Nations League (Stadio José Alvalade, Lisbona) – Un’altra prova di carattere del Portogallo che vince e convince per 2-0 contro la Repubblica Ceca.

I gol di Guedes e João Cancelo (mostruoso) tutti nel primo tempo, hanno regalato la vetta in solitaria del girone, e celebrato le 100 panchine di Fernando Santos con la selezione portoghese.

Ci si aspettava una partita completamente differente da quella contro la Svizzera, soprattutto per le caratteristiche fisiche dei cechi. Di fatto, la gara è stata molto più dura, ma anche più complicata sul piano tattico, visto che il Portogallo ha dovuto faticare e non poco per penetrare la difesa avversaria.

Gli ospiti hanno mostrato i denti fin da subito, chiudendo per i primi 20 minuti tutti gli spazi possibili, costringendo i portoghesi a sfruttare di più i corridori laterali.

La primissima vera occasione della gara arriva al 16’, con Kuchta, che lanciato in area sulla sinistra, tira da distanza ravvicinata, ma Diogo Costa è reattivo e mette fuori.

Nations League: il Portogallo vince e convince contro la Repubblica Ceca

Allo scoccare del 32’ arriva il gol che sblocca la partita. Bernanrdo Silva lancia in velocità sulla destra João Cancelo che, in accelerazione, entra in area e con un diagonale chirurgico trafigge Stanek.

Passano appena 5 minuti e il Portogallo raddoppia, stavolta com Gonçalo Guedes. L’assist vincente parte nuovamente dai piedi di Bernardo Silva, che ancora sulla destra, lancia sul filo del fuiorigioco il compagno che insacca per il 2-0.

La seconda parte dell’incontro non regala grandi emozioni, soprattutto sul piano del gioco, perchè il Portogallo tenta di controllare la gara attraverso un ottimo possesso palla.

I lusitani vanno anche in due-tre occasioni ancora vicini al gol, soprattutto con Ronaldo e Gonçalo Guedes, ma in questa fase di gara manca soprattutto la precisione.

Nella fase centrale del gioco, i cechi tentanto di sfruttare qualche ripartenza in superiorità numerica, ma la difesa portoghese è attenta e limita i pericoli.

Nations League: il Portogallo vince e convince contro la Repubblica Ceca

L’unica occasione nitida del secondo tempo è ancora a favore dei padroni di casa. Diogo Jota al 60’, libera un destro centrale velenoso da dentro l’area, che Stanek di mestiere spedisce sopra la traversa.

La gara dunque, si chiude con un secco 2-0, regalando così la testa del girone al Portogallo che comanda con 7 punti dopo tre gare.

Il prossimo incontro dei lusitani é programmato per domenica 12 di giugno, a Ginevra, nuovamente contro la Svizzera.

TABELLINO:

PORTOGALLO – REPUBBLICA CECA 2-0 (32’ João Cancelo, 37’ Guedes)

Portogallo (4-3-3): Diogo Costa, João Cancelo, Pepe, Danilo, Guerreiro, Rúben Neves (J. Moutinho), William Carvalho (B. Fernandes), Gonçalo Guedes (J. Palhinha), Bernanrdo Silva (Vitinha), Diogo Jota (R. Leão), Ronaldo. All. Fernando Santos.

Repubblica Ceca (3-4-3): Stanek, Zima, Brabec, Mateju (Kral), Coufal, Soucel, Sadilek, Havel (Jemelka), Lingr (Pesek), Kuchta (Jurecka), Hlozek (Vlkanova). All. Jaroslav Silhavy.

Arbitro: Matei Jug

VAR: Rade Obrenovic

Foto: Filipe Amorim/FPF

Articolo precedenteAgente Deulofeu: “Napoli grande opzione, sarà una delle scelte migliori”
Articolo successivoAgente Lautaro Martinez: “Non ci sono ragioni per lasciare l’Inter”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui