Napoli Zaccagni è fatta – Come sappiamo, dopo la sconfitta al Bentegodi contro il Verona, Rino Gattuso e il Ds del Napoli Giuntoli sono finiti sul banco degli imputati. Nel giorno della sfida contro lo Spezia, valevole per la semifinale di Coppa Italia però, il tecnico calabrese non vuole cali di concentrazione poichè sa, nonostante il tweet di fiducia scritto dal Presidente azzurro nella serata di ieri, che il suo destino è fortemente legato ai risultati. Sebbene questa apparente fiducia, infatti, stando a quanto riportato da “Il Corriere Dello Sport“, ci sarebbero stati una serie di contatti telefonici tra Aurelio De Laurentis e Rafa Benitez per verificare la disponibilità del tecnico spagnolo a tornare sulla panchina azzurra. I due dovranno risentirsi dopo la partita di questa sera.

Napoli Zaccagni è fatta – ADL, avrebbe contatto anche Allegri e Spalletti ricevendo, però, risposta negativa. L’ allenatore più accreditato, quindi, per un eventuale cambio in corsa resta Benitez. Sul fronte mercato, invece, gli azzurri sono piuttosto attivi, avendo formalizzato le uscite di Malcuit direzione Fiorentina e Llorente direzione Udinese. In entrata è stato definito l’ accordo con il Verona che permetterà al giovane talento Zaccagni di vestire la maglia azzurro nella prossima stagione.

LEGGI ANCHE:

  1. Atalanta, Gomez lascia Bergamo: “Triste ma rifarei tutto, questo club è tra le top. A presto”
  2. Lampard sull’ esonero: “sono deluso, il Chelsea parte della mia vita”
  3. Llorente – Udinese e Lasagna – Verona: siamo ai dettagli
  4. Milan-Atalanta, Pioli: “Sconfitta meritata. Potevamo fare di più, non ci siamo riusciti”
  5. Inter-Milan, Pioli: “Privilegio avere pressioni”. Conte: “Entrambe vorranno superarsi”
  6. Milan-Atalanta, Pioli: “Sconfitta meritata. Potevamo fare di più, non ci siamo riusciti”
  7. Milan-Atalanta, Gasperini: “Miglior prestazione di tutto il ciclo, obiettivo…”
  8. Udinese-Inter, Gotti: “Complimenti ai ragazzi, non abbiamo rinunciato a giocare”
  9. Tottenham ospita il Chelsea: a Londra va in scena il derby
  10. iGaming: gli italiani preferiscono il mondo virtuale
  11. Torino, Nicola: “Sfida speciale, credo nei ragazzi ma serve cambio di rotta”
Articolo precedenteMercato Juve Aouar: il centrocampista del Lione torna di moda
Articolo successivoParma è fatta per Zirkzee: il talento olandese arriva dal Bayern Monaco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui