spot_img
HomeSerieANapoliNapoli, Spalletti: "Siamo cresciuti molto. Osimhen sta migliorando. Insigne..."

Napoli, Spalletti: “Siamo cresciuti molto. Osimhen sta migliorando. Insigne…”

-

NAPOLI SPALLETTI – 8 su 8, il Napoli supera anche l’ostacolo Torino e conserva la vetta solitaria della classifica. Decisivo il gol di Osimhen nel finale di partita. Queste le dichiarazioni rilasciate dal tecnico azzurro Luciano Spalletti ai microfoni di DAZN nel post partita:

“Ormai dovremo giocare sempre così, imporre sempre questo livello. Ma ho visto la squadra cresciuta dal punto di vista fisico. Ho visto i rientri di Insigne e Politano in difesa, e queste sono cose che compattano e danno forza al gruppo, creano uno spirito di squadra importante. La nostra è una squadra di amici. Inoltre abbiamo proposto un buon calcio, e vi dico che possiamo fare anche di meglio. Siamo stati sempre disponibili agli eventi della partita, ci siamo fatti trovare pronti e abbiamo sempre lottato. Siamo cresciuti anche sulla mentalità, sulla disponibilità e sul dare battaglia. Corriamo molto, ci aiutiamo e ci coinvolgiamo l’un l’altro. Diciamo anche che ci ha aiutato il pubblico, e dico questo: non credo sia stata una vittoria così sporca. Sì, è stato complicato perché il Torino è forte e Juric insegna a sacrificarsi e a far fatica, a pensare prima ai contrasti e poi al pallone, ma abbiamo comunque fatto una buona vittoria e il pubblico se la merita. Sentiamo la passione addosso, per cui aver loro concesso di gioire tutti insieme è stato importante”.

NAPOLI, SPALLETTI: “INSIGNE BATTERA’ ANCHE IL PROSSIMO RIGORE”

NAPOLI SPALLETTI – Su Osimhen: “Ora è in forma, ma la cosa fondamentale è che sta migliorando. Diventa col passare dei giorni più completo, acquisisce sempre nuove nozioni a cui prima non dava importanza”.

Su Insigne e i rigori sbagliati: Lorenzo sente e vive la situazione perché ha molto attaccamento a questi colori, specie ora che la squadra gli dà forza e lo aiuta. Era dispiaciuto di non aver contribuito alla ricerca della squadra in quel momento lì. Il prossimo rigore lo batterà ancora Insigne, e quello dopo Lorenzo. Il terzo lo lascerò battere al Capitano”.

NAPOLI SPALLETTI – Su Anguissa: “Giocatore di altissimo livello. Sa far tutto: deve solo migliorare nella finalizzazione, nell’imbucare la palla. Macina chilometri, si rende conto nello stretto di dove direzionare la palla e soprattutto è un bravo ragazzo. Le partite si vincono con le persone per bene, e Frank ha la stoffa giusta per una squadra, per un gruppo così. Si è guadagnato il posto da titolare. Deve solo migliorare un po’ in costruzione, sulle scelte, ma è un calciatore completo. Ha posizione, fisico e impatto, oltre ad essere un bravissimo ragazzo”.

 

LEGGI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Napoli, Manolas ha deciso: via a Gennaio

0
Napoli, Manolas ha deciso - Il futuro di Kostas Manolas si sta pian piano delineando e sembrerebbe portarlo lontano da Napoli. Il giocatore sembrerebbe aver...