Napoli Di Lorenzo – La stagione del Napoli campione in carica è iniziata male e proseguita peggio: fuori dalla lotta per il campionato praticamente subito, sconfitti pesantemente dal Frosinone in Coppa Italia ed eliminati agli ottavi di Champions League dal Barcellona. Un bottino insufficiente per una squadra che ha iniziato la stagione con il tricolore sul petto.

Il presidente De Laurentiis è da tempo a lavoro per programmare la prossima annata, tuttavia come riporta Tuttomercatoweb.com potrebbe dover fare a meno di un calciatore molto importante.

Progetto vincente – Uno dei simboli del Napoli capace di ammazzare il campionato già a Novembre 2022 è il capitano Di Lorenzo, il quale si è consacrato come uno dei migliori terzini in Europa. Il calciatore italiano sembrava destinato a chiudere la carriera a Napoli, tuttavia nelle ultime ore pare che qualcosa stia cambiando: Di Lorenzo vuole un progetto vincente e non sembra soddisfatto pienamente della gestione di ADL dopo l’addio di Spalletti. Servirà quindi un incontro tra i due che possa riportare speranza al terzino, ma in caso di profonde divergenze potrebbero aprirsi le strade per un clamoroso addio.

Napoli, sirene estere per Di Lorenzo

Premier alla finestra – In caso di partenza dove potrebbe andare Di Lorenzo? Due club della Premier League hanno sondato la pista che porta al calciatore del Napoli: uno è il Manchester United, atteso dall’ennesima rivoluzione per tornare ad esser considerato vincente. L’altro club interessato è l’Aston Villa, al momento quarto in campionato e con la possibilità concreta di potersi qualificare alla Champions League della prossima stagione. Le prossime settimane saranno fondamentali per capire le intenzioni dell’attuale capitano del Napoli.

LEGGI ANCHE:

  1. Napoli, Italiano vero obiettivo per la panchina: rivoluzione totale
  2. Pulisic, il padre e agente: “Cardinale decisivo per lo sbarco a Milano? No, Pioli”
  3. Milan, offensiva per Ouedraogo: garantisce Moncada; la clausola…
Articolo precedenteNapoli, Italiano vero obiettivo per la panchina: rivoluzione totale
Articolo successivoSerie A Juventus-Fiorentina: i bianconeri ospitano la Viola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui