Napoli, senti Ochoa: “Ero io la priorità degli azzurri, ma poi…”

Napoli, senti Ochoa: “Ero io la priorità degli azzurri, ma poi…”

NAPOLI OCHOA – Poco più di un anno fa, a seguito dell’infortunio di Alex Meret (il quale rientrò solo verso la fine di novembre) prima dell’approdo di Ospina, l’obiettivo del Napoli per la porta era il messicano Guillermo Ochoa, ora in forza all’America. In quel periodo, il giocatore vestiva la casacca dei belgi dello Standard Liegi.

A confermarlo è lui stesso, intervistato da “Total Soccer“: “Ero eccitato dall’idea di andare al Napoli, il presidente dello Standard Bruno Venanzi parlò con il mio agente, lo fece arrivare per trattare da vicino e alla fine fu proprio il presidente dello Standard a non permettermi di andare al Napoli. Certe opportunità dipendono sempre da una terza parte, non potevo fare molto specialmente in occasione dell’offerta del Napoli. Dopo il Mondiale il Napoli ha finito per acquistare Alex Meret che si infortunò, Ancelotti seguiva da vicino il Messico ed aveva deciso di acquistarmi“.

NAPOLI OCHOA – Prosegue l’estremo difensore: “L’acquisto di Ospina? Ero io la priorità, ma non dipendeva da me e nel calcio certe cose succedono. Sono rimasto tranquillo, perchè in fondo la questione non è dipesa da me e non era nelle mie possibilità. Poi me ne sono reso conto, ovvio, ed allora dico che fu un peccato“.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply