spot_img
HomeSerieANapoliNapoli, senti Garcia: "sostituto Kim? Ben venga ma ho già tre..."

Napoli, senti Garcia: “sostituto Kim? Ben venga ma ho già tre…”

-

Napoli, senti Garcia – Nel terzo giorno di ritiro del Napoli a Dimaro, il nuovo tecnico dei partenopei Rudi Garcia ha risposto ad alcune domande dei tifosi in un evento serale presieduto al fianco del difensore azzurro Juan Jesus e del portiere Pierluigi Gollini.

Napoli, senti Garcia – Queste le sue parole:

“Semplicemente quando sono arrivato in città, anche se i giocatori erano in vacanza sono venuto intorno a metà giugno e ho visto Napoli tutta azzurra. Tante bandiere, striscioni per lo Scudetto e questo mi è piaciuto molto. Ho capito che è più di una passione, qui il calcio sembra quasi una religione e mi piace tanto. Quali sono le intenzioni per il prossimo campionato? Io sono una persona che ama la logica, se una squadra gioca molte volte bene, ha possibilità tante volte di vincere le partite e vogliamo fare questo.

Poi ha proseguito parlando di Raspadori “Quando si fa un pasto non si mette un solo ingrediente: ci vuole tutto e Raspadori è un ingrediente che fa gol”. E su Osimhen: “E’ sotto contratto, arriva domani con tutti gli altri. Lo ripeto, quando ho incontrato De Laurentiis ci siamo trovati sull’ambizione. Il presidente è molto ambizioso, ha fatto grandi cose l’anno scorso e non vuole fermarsi. Avremo una squadra di qualità”.

Spazio anche per il sostituto di Kim: “Come difensori centrali abbiamo Juan Jesus, Rrahmani e Ostigard che sono ottimi giocatori. Questi li abbiamo in casa e non si muovono. Poi se possiamo trovare un quarto che abbia qualità da titolare, ben venga, altrimenti ne ho già tre”.

Infine, sull’eventuale sostituto di Ndombele“Devo allenare tutto il gruppo per conoscerli meglio ma abbiamo tanta qualità a centrocampo, sono complementari e ci sono alcuni che possono fare gli esterni d’attacco ed anche questo ruolo. Ndombele l’ho conosciuto in Francia da avversario, ma non c’è e troveremo un giocatore per sostituirlo. Chi è a Napoli deve saper giocare a pallone, ma vorrei un calciatore di fisicità per aiutare in questo Anguissa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Retegui Europeo

Retegui, sogno Europeo: “Ho parlato con Spalletti, ma prima…”

0
Mateo Retegui, centravanti del Genoa, ha rivelato il desiderio di fare parte della spedizione italiana in vista dell’Europeo: le parole Reduce da un lungo infortunio...