Secondo quanto riportato da “Tuttosport“, della rivoluzione che colpirà il Napoli nella prossima stagione potrebbe far parte anche Kalidou Koulibaly. Il centrale senegalese sembrava, fino a pochi mesi fa, forse l’unico intoccabile della rosa azzurra, ma la sua permanenza all’ombra del Vesuvio potrebbe essere compromessa.

NAPOLI, SEMPRE PIU’ LONTANO IL RINNOVO DI KOULIBALY: JUVE E BARCA ALLA FINESTRA

Questo perchè il difensore ha un contratto in scadenza nel 2023, e per evitare di perderlo a zero e avere a che fare con un nuovo caso alla Insigne, il Napoli dovrebbe blindare Koulibaly, offrendogli il rinnovo. Nessun problema, se non fosse che la nuova linea societaria preveda una sostanziale riduzione del monte ingaggi che non lascerebbe scampo neanche ad un simbolo come il 26 azzurro, che attualmente guadagna 6 milioni netti a stagione.

Ecco perchè il Napoli potrebbe trovarsi costretto a cedere il difensore in questa sessione di mercato. Secondo il quotidiano torinese, tra le squadre in pole per provare a strappare il comandante a Spalletti ci sono la Juventus ed il Barcellona. Va subito detto, però, che Koulibaly avrebbe già riferito al proprio agente di non scegliere i bianconeri proprio per rispetto dei suoi attuali tifosi. Facile dunque credere che una soluzione estera possa essere l’ipotesi più accreditata: in questo senso, oltre al Barça, occhio anche a Chelsea e Psg.

 

OLTRE A “NAPOLI KOULIBALY” LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMonza, Berlusconi: “Anno prossimo difficilissimo andare in A, bisogna farlo ora”
Articolo successivoNapoli, Zielinski nel mirino del Bayern Monaco: servono almeno 40 milioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui