spot_img
HomeSerieANapoliNapoli, Rrahmani: "Non abbiamo ancora fatto nulla. Su Spalletti..."

Napoli, Rrahmani: “Non abbiamo ancora fatto nulla. Su Spalletti…”

-

Amir Rrahmani, difensore del Napoli, è intervenuto a Radio Kiss Kiss per parlare della prima metà di stagione archiviata e della prossima gara degli azzurri, impegnati Domenica sera al “Maradona” contro la Roma.

NAPOLI, RRAHMANI: “NON ABBIAMO ANCORA FATTO NULLA. SU SPALLETTI…”

Le sue parole: “Noi giochiamo sempre per i 3 punti anche se le cose non vanno bene è normale, ogni squadra ha le discese e le salite. Siamo subito tornati alla vittoria dopo quella piccola discesa”

Sul gol con la Juve“Si diciamo che ho avuto un brutto infortunio ma sono riuscito a smaltirlo bene, sono molto contento. Il goal è sicuramente arrivato nel momento giusto. Ringrazio ovviamente tutto lo staff e i fisioterapisti che mi hanno aiutato”.

Sulla stagione del Napoli: “Un buon segno quello di stare andando così bene. Secondo noi non abbiamo fatto ancora nulla perché è ancora presto ma vogliamo finire il girone di ritorno nella giusta maniera. Ogni partita entriamo in campo sempre concentrati e con pazienza. Il nostro obiettivo è segnare e subire il meno possibile”.

Sulla miglior difesa: “La miglior difesa è merito di tutta la squadra. Qui attacchiamo e difendiamo tutti, quando va bene la squadra è molto più facile per noi dietro”.

Su Kim“E’ fortissimo, ci troviamo bene insieme. Abbiamo parlato ed ora è nel punto più in alto e sa cosa vuole il mister, sa come dobbiamo difendere e come impostare, è molto bravo”.

Sui tifosi: “Quando è tutto pieno lo stadio ci carichiamo molto di più e cerchiamo di trovare i 3 punti”

Sulla gara con la Roma“Penso che sarà come quella di Salerno anche se i calciatori della Roma hanno più qualità. Sarà un po’anche come quella con la Juventus, dobbiamo cercare di perdere meno palle possibili e fare gol. Dobbiamo gestire i loro contropiedi e stare attenti quando perdiamo la palla”.

Sull’attacco: “Tutte le partite abbiamo fatto gol tranne contro Inter e Fiorentina. Per noi è più facile lavorare quando abbiamo calciatori che riescono a uscire con delle belle giocate e a segnare”.

Su Spalletti“Il merito è tutto suo. Ha una filosofia di gioco che stiamo seguendo ed ha tutto il merito. Il mister ci infonde tranquillità e partita dopo partita ci carica. Anche se lui dice che è ancora presto”.

Sull’ultima vittoria con la Salernitana“Siamo stati molto vicini alla porta. Questo tipo di partita dipende sempre dai nostri avversari ma se gira bene la palla le squadre si abbassano”.

Sulla Champions“Crediamo nei nostri obiettivi. Siamo andati bene anche in Champions, abbiamo terminato il gruppo al 1° posto. Speriamo di poter battere il record”.

Sullo Scudetto“Siamo a metà strada per arrivarci. Non ne parliamo molto nello spogliatoio ma ci prepariamo partita dopo partita. Abbiamo le caratteristiche per vincere tutte le partite”

 

OLTRE A “NAPOLI RRAHMANI” LEGGI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Allegri

Allegri, il presente e il pensiero da 100 milioni Champions; ma...

0
Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa di presentazione del Derby di Torino: le parole Torino, come punto di partenza per restare...