NAPOLI RINNOVO INSIGNE – È ancora tutto fermo tra il Napoli e Lorenzo Insigne per quanto riguarda il rinnovo contrattuale. Le parti hanno un accordo che scade il prossimo 30 giugno 2022, e con ogni probabilità parleranno una volta terminati gli europei.

Insigne veste stabilmente la maglia del Napoli dall’estate 2012, quando era rientrato stabilmente dopo le importanti esperienze al Foggia e al Pescara, entrambe sotto la guida di Zdenek Zeman.

NAPOLI RINNOVO INSIGNE

NAPOLI RINNOVO INSIGNE – A fare il punto è “Il Mattino“: “Tra De Laurentiis e Insigne c’è un silenzio pericoloso sul rinnovo di contratto. Certo, ha un ingaggio importante (4,5 milioni) ma l’idea di dare il via alla stagione che poi porterà al Mondiale senza certezze contrattuali non gli va a genio. 

I contatti tra il club azzurro e l’agente sono fermi, ma l’impressione è che possa essere il ritiro di Dimaro-Folgarida il posto dove iniziare a trattare.

Intanto sul trentenne non mancano dei sondaggi convinti da parte delle big della Premier: Tottenham, Chelsea, Arsenal lo hanno seguito spesso dal vivo. Ma nessuno ancora ha bussato alla porta del Napoli“.

 

LEGGI ANCHE:

Buffon si (ri)presenta al Parma: “E’ la piazza ideale per l’ultima sfida”

Carnevali su Locatelli: “incontreremo la Juventus. Berardi…”

Dimarco, parla l’ agente: “resta in nerazzurro insieme a Salcedo. Sensi…”

Mercato Napoli Nuno Tavares, c’è la prima offerta al Benfica

Hamsik sul Napoli: “Un vero peccato il pareggio col Verona, su Ruiz…”

Mercato Napoli Insigne, per il club non è più incedibile

Lotito sulla Salernitana: “sto lavorando anche di notte alla cessione”

Articolo precedenteMercato Napoli Nuno Tavares, Giuntoli rilancia con una contropartita
Articolo successivoMercato Napoli Tsimikas, ritorno di fiamma per il terzino greco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui