spot_img
HomeSerieANapoliNapoli, Milik sulla rapina subita: "Comprerò un orologio giocattolo..."

Napoli, Milik sulla rapina subita: “Comprerò un orologio giocattolo…”

-

[df-subtitle]“Non mi è stata puntata nessuna pistola alla testa”[/df-subtitle]L’attaccante del Napoli Arkadiusz Milik, qualche settimana fa è stato vittima di uno spiacevole episodio che lo ha visto come protagonista; al termine della vittoriosa sfida Champions contro il Liverpool, infatti, il polacco, fu rapinato da due balordi di un prezioso rolex.

Per fortuna solo tanta paura per il classe ’94, che ospite del programma Prosto w Szczenę, è tornato a parlare dell’accaduto: “Non mi è stata puntata nessuna pistola alla testa, è bastato bussare al vetro dell’auto. Erano le 00.30 ed ero con la mia famiglia, ma se fossi stato solo avrei agito nello stesso modo. A volte apro Instagram e vado a leggere qualche messaggio che mi scrivono le persone. Dopo la rapina ne trovai una decina in italiano che dicevano ‘Che ore sono?’. Mi sono sentito a disagio. Adesso comprerò un orologio giocattolo, come quelli di gomma che puoi mangiare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Lazio su Caputo: molto vicino l’attaccante della Sampdoria

0
LAZIO SU CAPUTO - Sarebbe sempre più vicino in casa Lazio l'arrivo del nuovo vice Immobile. Si tratterebbe di Francesco Caputo, ex Sassuolo che...