spot_img
HomeSerieANapoliNapoli-Milan, Spalletti: "Scudetto? Vogliamo giocarci le nostre chances"

Napoli-Milan, Spalletti: “Scudetto? Vogliamo giocarci le nostre chances”

-

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla viglia del big match di domani sera contro il Milan.

NAPOLI-MILAN, SPALLETTI: “SIAMO AL TOP DELLE NOSTRE POSSIBILITA'”

Sul momento delle due squadre: “Chi sta meglio tra Napoli e Milan non lo so, lo dirà la partita. Noi stiamo al meglio possibile, posso dirlo, siamo al top di quelle che sono le nostre possibilità per giocare questa partita”.

Sulle motivazioni: “Ho delle sensazioni buone perché non possono essere più motivati di noi. Stiamo mettendo su una bella storia, tutti insieme. Includo anche il pubblico che ci sta caratterizzando in questo essere napoletani. Insieme al pubblico c’è il nome di Maradona, lo stadio di Maradona, anche la benedizione di Maradona. Si diventa ancora più forti così. L’abbiamo già provato quest’anno, con il pubblico al nostro fianco ci sentiamo bene e sarà sicuramente una bella notte”.

NAPOLI-MILAN, SPALLETTI: “SCUDETTO? VOGLIAMO GIOCARCI LE NOSTRE CHANCES”

Sullo Scudetto: “Bravi sono quelli che lavorano in un certo modo, che vengono al campo e in base a quanto successo non cambiano umore, gli obiettivi e le cose che caratterizzano il professionista. Spesso si dice ‘i miei ragazzi’, ma loro sono i miei calciatori professionisti che devono rendere conto al sentimento di una città come quella di Napoli che anche se stanno zitti dentro brucia tantissimo, un po’ come il Vesuvio. C’è caldissimo lì dentro, è il nostro pubblico. La differenza la fanno sempre loro. Bisognerebbe trasformare ogni tanto la qualità in altre cose, però poi i materiali è difficile cambiarli perché sono quelli. Parola scudetto? La posso pronunciare sempre. Vogliamo giocarci le nostre chances, quelle che abbiamo. Sappiamo che ci giochiamo moltissimo, sappiamo di avere la possibilità di rendere immortali le nostre carriere con una roba del genere. Sono cose che non capitano sempre. Il campionato è ancora tutto da giocare, ci sono squadre fortissime al nostro stesso livello. Dipenderà da molti fattori. Per quanto mi riguarda sto bene perché possono essere più forti di noi ma la vedo difficile siano più motivati di noi. Non so se basterà, ma vogliamo giocarci la nostra chance”.

Sugli infortunati: “Lozano ci sarà, Lobotka si è allenato tutta la settimana e ha fatto il completamento di reinserimento in squadra. Sto bene in questo momento anche perché ho recuperato molti giocatori. Aver riempito l’allenamento di tutti quei nomi che me lo fanno venir meglio l’allenamento. Se ci scrivo il mio di nome viene peggio, invece scrivendoci Anguissa, Lobotka, Lozano, Fabián Ruiz viene meglio. La palla viaggia più velocemente, se ne accorgono anche quelli che sono in panchina”.

 

OLTRE A “NAPOLI MILAN SPALLETTI” LEGGI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Inter, problema muscolare per Lautaro: esami nelle prossime ore

0
INTER LAUTARO - Dopo il brutto k.o contro la Roma, il quarto in otto gare di campionato, le brutte notizie per l'Inter non sono...