spot_img
HomeSerieANapoliNapoli, Mertens: "Sarri mi stava facendo impazzire, una volta..."

Napoli, Mertens: “Sarri mi stava facendo impazzire, una volta…”

-

NAPOLI MERTENS – Intervistato dal giornale belga “Sportmagazine” per la sfida contro il Genk, il bomber del Napoli Dries Mertens, che domenica contro il Brescia ha toccato quota 114 gol in maglia azzurra – da cui è dall’estate 2013 un vero e proprio leader -, svela alcuni interessanti retroscena del suo lungo periodo in Campania, in particolare rispetto al rapporto con l’ex tecnico Maurizio Sarri.

Queste le sue dichiarazioni: “Esplodere intorno ai 30 anni non è stata un’ingiustizia, la mia esperienza mi ha permesso di saper aspettare con pazienza il mio momento. Dopo la partenza di Higuain ho fatto quello che volevo fare, ero meno frustrato per come andavano le cose a Napoli“.

NAPOLI MERTENS – Prosegue l’attaccante: “Avevo parlato con Sarri mesi prima, quando non avevo tanta continuità in campo, mi ripeteva il dispiacere del dovermi mettere in panchina. Spesso mi ha fatto arrabbiare, mi ha chiesto di comprendere le sue scelte, se un giorno fossi diventato allenatore poi l’avrei capito. Per lui ero unico in quel ruolo di jolly per la squadra, ma ho vissuto momenti difficili. Un giorno contro la Samp avevo deciso che avrei giocato male di proposito, ma Sarri mi conosceva, sapeva che non l’avrei fatto e aveva ragione. Dopo non sono uscito più dal campo“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

PSG Donnarumma: “Era scritto che sarei venuto qui, con Keylor Navas…”

0
PSG DONNARUMMA - Intervistato da "France Football", Gigio Donnarumma torna sul suo approdo a Parigi, avvenuto a luglio dopo sei anni nella prima squadra...