Maxime Lopez, centrocampista francese in forza al Sassuolo, sarebbe il prescelto di Rudy Garcia per la mediana del Napoli

Lo spartito della sessione estiva del Napoli potrebbe intonare note della marsigliese per individuare il primo colpo di mercato della gestione tecnica targata Rudy Garcia. Il nuovo allenatore dei Campioni d’Italia, infatti, avrebbe espresso il desiderio di ricreare un connubio tecnico durato tre stagioni, dal 2016 al 2019, con Maxime Lopez, centrocampista del Sassuolo. L’ex tecnico della Roma avrebbe già incassato il gradimento del classe 1997 a prendere in mano le redini di una mediana azzurra che vedrà le partenze pressoché scontate di Ndombelè e Demme, entrambi al passo d’addio.

Acquistato dal Sassuolo nel corso della sessione estiva del 2021, Maxime Lopez risulta una pedina imprescindibile dello scacchiere di Dionisi. La duttilità del mediano lo porta ad interpretare indistintamente il ruolo di play davanti alla difesa in un 4-2-3-1 e, al contempo, la mezzala nel 4-3-3, moduli prediletti di Garcia nelle precedenti esperienze. Dopo un primo tentativo della Fiorentina andato a vuoto, secondo quanto riportato da calciomercato.com, il Napoli potrebbe intavolare una trattativa con la società emiliana per una cifra che oscillerebbe tra i dieci ed i quindici milioni di euro.

Oltre all’articolo: “Napoli, mercato sulle note della marsigliese: Maxime Lopez”, leggi anche:

 

Articolo precedenteThuram all’Inter, ora è UFFICIALE: il comunicato del club
Articolo successivoSamardzic, la mossa dell’Inter scatena un nuovo derby di mercato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui