[df-subtitle]I giallorossi sarebbero già al lavoro per regalare Mertens al tecnico Eusebio Di Francsco, valutato attorno ai 50 milioni, e la cui clasuola da 28 è scaduta una settimana fa[/df-subtitle]

La Roma è sulle tracce di Dries Mertens, attaccante belga e al Napoli dall’estate 2013. Il direttore sportivo giallorosso Monchi sarebbe già da tempo al lavoro per regalare il giocatore al tecnico Eusebio Di Francesco. Sul contratto di Mertens c’era una clausola di 28 milioni che è però scaduta una settimana fa, così la società capitolina dovrà trattare direttamente con i partenopei, che valutano Mertens almeno 50 milioni di euro. L’operazione è difficile ma nemmeno impossibile, visto che la Roma, con ogni probabilità, incasserà una altrettanto sostanziosa cifra dalla cessione di Alisson. Inoltre, la “Stirr Associates”, agenzia che cura gli interessi di Mertens, ha rilasciato nelle scorse ore la seguente dichiarazione: “Roma è una bella città ma non diciamo altro“.

In caso di addio del centravanti, in questo momento impegnato con il suo Belgio nei Mondiali russi, il Napoli virerebbe su Angel Di Maria, esterno offensivo argentino in forza al PSG. Il tecnico Ancelotti lo conosce molto bene, in quanto lo ha già allenato ai tempi del Real Madrid, e quattro anni fa avevano alzato al cielo la Champions League. Di Maria fu il protagonista assoluto di quel trionfo. Il problema sarebbe l’elevato inaggio, ma da Napoli filtrerebbero già sensazioni positive.

Articolo precedenteDa Pereyra a Zaza: le ultime in casa Torino
Articolo successivoRoma, parla Monchi: “Florenzi? Difficile. Arriva Fuzato, sarà il terzo portiere”

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui