Il PSG avrebbe sottoposto un ingaggio monstre a Kvicha Kvaratskhelia, asso del Napoli: offerta superiore a quella per Osimhen

Uno, dovrebbe restare. L’altro, dovrebbe andare via. Quando sembrava scontato chi, tra Osimhen e Kvaratskhelia, fosse destinato a lasciare il Napoli, ecco che un’offerta monstre proveniente dalla stessa destinazione, Parigi, potrebbe stravolgere il piano cessioni del club partenopeo. Stando a quanto riferito da Il Corriere dello Sport, infatti, il PSG avrebbe individuato nel 77 azzurro il numero sul quale puntare fortissimo per non rimpiangere la partenza di Kylian Mbappè, verso Madrid. L’offerta, sarebbe di quelle irrinunciabili: 11 milioni di euro netti all’anno d’ingaggio, per un quinquennale garantito e già sul tavolo dell’entourage del georgiano, da sempre propenso a sottrarre l’asso dal mazzo di carte a disposizione di Antonio Conte.

Quest’ultimo, avrebbe chiesto chiarezza in merito alla posizione del classe 2001 e indicato lo stesso Kvaratskhelia quale perno imprescindibile del nuovo corso azzurro. Le trattative per il rinnovo del georgiano, attualmente impegnato ai Campionati Europei, in Germania, sarebbero in una fase di profondo stallo malgrado la netta fiducia del club azzurro di poter dirimere la questione entro qualche mese, in virtù di un accordo in scadenza nel 2027. L’agente del numero 77, Mamuka Jugeli, avrebbe prospettato per il suo assistito l’inserimento di una clausola rescissoria che possa consentire lo “smarcamento” del calciatore sul mercato, incontrando il veto della società azzurra.

Al momento, dunque, la distanza per finalizzare l’eventuale accordo sarebbe enorme, più o meno, tanto quanto da Napoli a Parigi, meta che potrebbe raggiungere Kvaratskhelia nell’immediato futuro, a dispetto delle attese iniziali.

Oltre all’articolo: “Napoli: Kvaratskhelia supera Osimhen al PSG, anche per l’ingaggio: l’offerta”, leggi anche:

Articolo precedenteDalla Germania: Inter, il Bayern Monaco pensa a Calhanoglu
Articolo successivoVitinha, il Genoa passa al riscatto del cartellino dal Marsiglia: che cifra!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui