NAPOLI KOULIBALY CITY – Il Manchester City si è candidato come serio pretendente di Kalidou Koulibaly, leader della difesa del Napoli. Ma la tratattiva sarà lunga e complessa. E intanto De Laurentiis averebbe respinto la prima offerta dei citizens.

Così scrive “La Gazzetta dello Sport“: “E’ presto per dare giudizi definitivi ma la trattativa fra Manchester City e Napoli per la cessione di Kalidou Koulibaly sta prendendo quota. A mediare nei rapporti non idilliaci fra i due club sta provvedendo l’agente Fali Ramadani, il macedone che è procuratore proprio del difensore senegalese. Nei giorni scorsi questi ha parlato con il presidente De Laurentiis portando un’offerta degli inglesi intorno ai 65 milioni di euro per il cartellino del centrale. Una cifra ritenuta ancora bassa dal Napoli, che parte da una base di 100 milioni ma sarà disposto a trattare per una cifra che si avvicini“.

[df-subtitle]NAPOLI KOULIBALY CITY[/df-subtitle]

NAPOLI KOULIBALY CITY – “Per Ramadani la difficoltà sta nel fatto che il City, e in particolare il diesse Txiki Begiristan, non hanno digerito lo sgarbo di due anni fa, quando l’affare Jorginho era definito, ma all’ultimo secondo il blitz del Chelsea (allenato da Maurizio Sarri) dirottò l’italo-brasiliano a Londra. Sulla base di quella esperienza il City non vuol rischiare di essere ‘usato’ per un’asta su Koulibaly. E dunque è molto cauto. Ma Ramadani sta smussando gli angoli per avvicinare domanda e offerta. Sullo sfondo rimane Klopp, che vorrebbe il giocatore, ma al momento il Liverpool non ha stanziato cifre importanti del genere. Chi invece è pronto a entrare in competizione è il Paris Saint Germain che dovrà sostituire Thiago Silva“.

Articolo precedenteRibery: “Vorrei regalare un trofeo alla Fiorentina. Su Inter e Juventus…”
Articolo successivoAkatugba Osimhen Napoli: “Il contratto è già stato firmato”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui