spot_img
HomeSerieAJuventusNapoli-Juventus, Allegri: "Più importante per loro, noi profilo basso. Spalletti maestro"

Napoli-Juventus, Allegri: “Più importante per loro, noi profilo basso. Spalletti maestro”

-

napoli-juventus allegri

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus ha parlato alla vigilia della trasferta di campionato contro il Napoli. Le sue dichiarazioni:

Per loro è una partita molto importante, per noi è una partita dove veniamo da risultati importanti e credo che non sarà decisiva per loro. Bisogna fare una bella partita, nessuno prevedeva di arrivare a questa partita in queste condizioni però noi dobbiamo mantenere il profilo basso e continuare a lavorare. Dobbiamo migliorare ancora tante cose, per la Juventus l’obiettivo è essere nei primi quattro posti“.

Che gara attendersi:A Napoli le partite non finiscono mai, affrontiamo una squadra forte tecnicamente, ben organizzata e ben allenata, Luciano (Spalletti) è uno dei migliori ad allenare e insegnare, affrontarlo è sempre una bella sfida. Una bellissima serata di sport e di calcio in uno stadio stracolmo ma che non sarà decisiva ai fini del campionato. Servirà grande tecnica e intensità, uno scontro diretto in casa di una squadra che in questo momento è la più forte del campionato; bisogna avere l’entusiasmo e la voglia di giocare questa partita”.

Come sta la Juventus:Siamo in buone condizioni, vediamo domani sera cosa riusciremo a fare. Danilo? Sta facendo bene come gli altri, l’atteggiamento credo sia cambiato e bisogna continuare su questa squadra“.

Sugli infortunati:I rientri dovrebbero essere imminenti, credo che qualcuno potrà essere a disposizione dalla settimana prossima“.

Su Federico Chiesa:Sta meglio, sono contento. Se fossi certo che a partita di corso anche domani farà la differenza, lo metterei ma vedrò la formazione dopo l’allenamento“.

OLTRE A “NAPOLI-JUVENTUS, ALLEGRI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  2. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
  3. Jorginho: “Dura senza Mondiale ma che finale. Sorpreso dal Newcastle, non dall’Arsenal. Potter…”
  4. Verona, Setti-Sogliano-Marroccu: “Insieme per il bene Hellas, cerchiamo impresa”
  5. Verona, Sogliano ritorna in dirigenza: ufficiale
  6. Juventus, Agnelli: “Problema collettivo, Allegri resta fino alla fine”
  7. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  8. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  9. Ranocchia, messaggio di addio: “Spenta la passione, ricevuto e spero dato”
  10. Italia, Raspadori: “Ambizione, equilibrio, non mettersi limiti. Mi esprimo meglio…”
  11. Brighton, De Zerbi per quattro anni: ufficiale
  12. Inter, Marotta: “Rosa all’altezza gestita bene da Inzaghi, miglioriamo”
  13. Mihajlovic, lettera a Bologna: “Dato tutto, non è stato solo sport”
  14. Napoli-Liverpool, Spalletti: “Sempre grande emozione a questi livelli”
  15. Real Madrid, Casemiro: “Tempo di una nuova sfida. Fosse stato per i soldi…”
  16. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  17. Verona, Henry si presenta: “Importante la fiducia, cerco conferme e miglioramenti”
  18. Empoli, Destro: “Si lavora benissimo, grandi obiettivi in annata importante”
  19. Verona, Cioffi si presenta: “Dopo Juric-Tudor una sfida, avanti sulla stessa linea ma…”
  20. Fiorentina, Pradè: “Non si è dato il giusto merito a quanto fatto. Jovic e il mercato…”
  21. Inter, Inzaghi e la nuova stagione: “Percorso che rifarei, possiamo migliorare ancora”
  22. Maglia Verona 2022/2023, presentazione nella “Night” Hellas con la campagna abbonamenti [FOTO+DICHIARAZIONI]
  23. Toronto, Insigne: “Emozionato, impressionato da città e qualità di vita”
  24. Psg, Donnarumma: “Sembra facile ma in Ligue 1 certe gare durissime. Navas…”
  25. Premio Bearzot, De Zerbi vincitore: “Vorrei chiudere una ferita. Pioli, Ancelotti…”
  26. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”

NAPOLI-JUVENTUS ALLEGRI

Alessandro Collu
Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno, ma non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

De Laurentiis panchina Napoli

Panchina Napoli, De Laurentiis riduce la margherita a tre petali: Conte…

0
Panchina Napoli: Aurelio De Laurentiis, Presidente club partenopeo, avrebbe optato per sondare tre nomi per il post Calzona: Pioli… Tempo scaduto per il Napoli: è...