Napoli Juve mercato – Stasera, alle ore 21, si assegna il primo trofeo dopo lo stop dovuto alla pandemia. Per la Coppa Italia, infatti, si sfideranno il Napoli e La Juventus. A rappresentare mondi e modi diversi: l’approccio focoso e molto all’italiana di De Laurentiis, quello imprenditoriale e di respiro internazionale di Andrea Agnelli.

Incroci pericolosi in panchina: da una parte l’ex Sarri e dall’altra un Gattuso da sempre rivale storico della Juventus dopo aver vissuto una carriera in maglia rossonera. Ma incroci saranno in campo (o in panchina e tribuna) dove ci saranno alcuni azzurri mancati – come Rugani – o ex di lusso come Higuain. Si sfideranno due filosofie di gioco agli antipodi: calcio propositivo contro conservativo, per due squadre che avranno modo di incocciare anche sul mercato.

Napoli Juve: Rugani – Koulibaly

Napoli Juve mercato – Rugani era un pallino di Sarri che lo voleva al Napoli, poi Sarri è arrivato a Torino e per il difensore toscano lo spazio è stato poco come con Allegri e allora attenzione che il giocatore non possa muoversi in direzione Napoli nei prossimi mesi.

Dall’altra parte, invece, Kalidou Koulibaly è stato grande, forse anche grandissimo con Sarri mentre ora sta vivendo uno dei suoi peggiori momenti in carriera. Anche se con Gattuso qualche spiraglio di luce si è visto. Il difensore nato in Francia, ma di nazionalità senegalese piaceva molto alla Juve prima che i bianconeri puntassero tutto su De Ligt, ma anche qui, occhio alle prossime sessioni di mercato. Non dovesse essere nel 2020, potrebbe tornare di moda un interessamento anche per il 2021.

Napoli Juve: Milik e gli altri

Napoli Juve mercato – Occhio invece a quello che potrà succedere nelle prossime settimane sul fronte Milik. L’attaccante polacco piace moltissimo alla dirigenza juventina e secondo alcune voci avrebbe già strappato un sì dal giocatore: il Napoli però lo valuta intorno ai 50 milioni e la Juventus temporeggia. Il Napoli, però per contro avrebbe chiesto informazioni su Bernardeschi e Luca Pellegrini. Per quanto riguarda l’ala offensiva ex Fiorentina sarebbe da aprire un discorso a parte. La dirigenza juventina non è assolutamente soddisfatta del suo rendimento. Nonostante l’impegno e l’abnegazione non siano mai mancate da parte di Bernardeschi: ragazzo serio e lavoratore. Quello che preoccupa i vertici del club è il fatto che sotto Sarri il ragazzo non sia migliorato, tutt’altro, sembra aver fatto un passo indietro e questa Juventus, che vuole sfruttare al massimo la presenza di Cristiano Ronaldo per vincere in Europa, non sembra nella situazione di poter aspettare nessuno.

Il problema, se così vogliamo chiamarlo, è il fatto che Bernardeschi è seguito da diversi club, anche in giro per l’Europa: Barcelona, Milan, diversi club di Premier League (occhio a Everton e Newcastle). Dunque il Napoli si potrebbe trovare di fronte a una concorrenza importante.

L’altro giocatore richiesto dal Napoli è Luca Pellegrini anche lui da inserire nell’affare Milik. Il terzino piace da tempo a Giuntoli e questa potrebbe essere l’occasione buona per parlarne con al Juventus.

Napoli Juve: gli ex, e i possibili ritorni

Napoli Juve mercato – Inutile dire come l’ex più importante, tolto Sarri, è Higuain. Pipita però difficilmente scenderà in campo nonostante sia stato convocato. Su di lui e sul rapporto con Napoli ci si potrebbe soffermare per giorni. In campo ci saranno Pjanic e Bentancur che in passato piacevano al Napoli, il bosniaco ancora ai tempi della Roma, Bentancur i primi tempi con la maglia bianconera. Ora però l’uruguaiano è diventato un punto fermo della squadra di Sarri. C’è Matuidi, anche lui accostato al Napoli nella scorsa sessione di mercato. Ma l’uomo che potrebbe la prossima estate far di nuovo storcere il naso ai tifosi partenopei potrebbe essere Jorginho. Il pupillo di Sarri, infatti, è uno degli obiettivi dichiarati del mercato juventino, soprattutto qual’ora dovesse andarsene Pjanic.

Infine due parole su Lorenzo Insigne, il suo rapporto con Napoli è sempre particolare, ma il talentuosissimo giocatore napoletano ha da poco rinnovato per una cifra importante. Su di lui, però, la Juventus, e soprattutto Sarri, anche nel passato recente avevano fatto qualcosa in più di un pensierino. Napoli Juve di stasera, dunque, sarà una sfida anche in ottica calciomercato.

Articolo precedenteMercato, continua la trattativa tra Roma e Arsenal per Kluivert
Articolo successivoUfficiale: la Champions League si assegnerà con la Final Eight

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui