spot_img
HomeSerieANapoliNapoli Hamsik: "Vincere qui ha un valore straordinario, Mertens ama la città"

Napoli Hamsik: “Vincere qui ha un valore straordinario, Mertens ama la città”

-

NAPOLI HAMSIK – Intervistato da “Il Mattino“, Marek Hamsik ha parlato del grande successo in Coppa Italia della squadra di Gattuso.

Così la bandiera del Napoli: “E’ una gioia immensa, per i ragazzi che sono lì e che ne hanno passate tante negli ultimi tempi ma anche per mister Gattuso e per tutta la meravigliosa Napoli perché so bene cosa significa vincere qualcosa lì. Ha un valore unico, straordinario. Lo si è visto dalle scene di accoglienza della squadra di ritorno da Roma nel cuore della notte. Non capita in tutti i posti di vedere feste così per una coppa. Ma per me non è una sorpresa. Ho il solo rimpianto di non averla potuto vedere in diretta perché col fuso orario erano le 3 del mattino ma il mio risveglio è stato dolcissimo“.

[df-subtitle]NAPOLI HAMSIK[/df-subtitle]

Continua: “Gattuso? Sono rimasto molto colpito quando ho incontrato il Milan con lui in panchina, giocarci contro non è semplice. Vedo cose simili, con questo Napoli: vedo che c’è una squadra che lo segue in ogni cosa, che risponde alle sue sollecitazioni, che ha un gioco che è espressione delle idee del suo tecnico. E poi c’è un aspetto importante: è una persona sincera, dice a tutti le cose come stanno. E sono motivi per cui con lui mi sarei potuto trovare in maniera meravigliosa.

All’inizio hanno avuto dei problemi quando è arrivato Gattuso, hanno faticato a trovare il passo giusto.Ma Lobotka mi ha spiegato il motivo: gli allenamenti erano durissimi e le prime settimane sono state difficilissime per loro ma nessuno si è tirato indietro. C’è stato bisogno di tempi per vedere i risultati, fisicamentemi pare che stiano molto bene e quindi è giusto raccogliere i frutti. La vittoria con la Juventus è stata meritata“.

NAPOLI HAMSIK – Su Mertens: “Dries è un giocatore e un uomo straordinario. So quanto ama la città e questa maglia. Lui è già un simbolo del Napoli e di Napoli. Lui è contento per questo record di gol e io sono contento che sia stato lui a superarmi. Lui è un simbolo, come lo è Lorenzo Insigne e come lo è anche José Callejon. Napoli deve andare fiera di avere campioni come loro, che lottano, che mettono il cuore ogni volta da anni per questa squadra“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Verona Cagliari Serie A

Verona-Cagliari, 15a giornata: cronaca e tabellino [LIVE]

0
Hellas Verona reduce dalla sconfitta contro la Sampdoria di qualche giorno fa dopo una lunga serie di risultati positivi e ottime gare; sardi ultimi...