Napoli, Giuntoli su Manolas – Cristiano Giuntoli, Direttore sportivo del Napoli, ha parlato nel prepartita del match di San Siro tra i partenopei e il Milan. Il ds ha trattato molti temi: dall’ inatteso ed improvviso addio di Manolas, al mercato, fino ad arrivare al delicato tema riguardante la Coppa d’Africa.

Napoli, Giuntoli su Manolas – Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di “Dazn“:

Petagna titolare? La speranza è che faccia una grande prestazione alla prima da titolare, ha fatto molto bene nelle ultime gare. Il mister è bravo a sfruttare la panchina. Ha preferito dare un punto di riferimento importante per poi magari cambiare nell’ultima mezz’ora”.

Sull’addio di Manolas: “Il ragazzo ha avuto un sacco di problemi negli ultimi due mesi, ci ha dato una grande mano contro il Leicester. Dopo la partita ha avuto un riacutizzarsi importante, con i medici avevamo già deciso che sarebbe stato fuori fino a gennaio. Non avrebbe comunque giocato con noi”.

Sul mercato di gennaio: “In questo momento manca un centrale difensivo destro, cercheremo di cogliere qualche occasione ghiotta. Poi vediamo quello che succederà”.

Sulla Coppa d’Africa: “Siamo interessati, noi pensiamo sempre all’incolumità della gente. L’importante è che si facciano le cose con criterio. Se non si dovesse disputare saremmo ovviamente più felici”.

LEGGI ANCHE:

  1. Verona, Tudor: “Torino di Juric ha modo di interpretare simile a noi, sarà una battaglia”
  2. Inter-Eriksen, rescissione consensuale: il saluto nerazzurro
  3. Verona-Atalanta, 17a giornata: cronaca e tabellino [LIVE]
  4. Verona-Atalanta, Tudor: “Tante somiglianze in una sfida difficile e stimolante, Gasperini…”
  5. Roma, Mourinho pre Sofia: “Non aspettavamo tanti problemi insieme, i tifosi sono veri romanisti. Vogliamo vincere”
  6. Milan-Liverpool, Pioli: “Noi forti, loro fortissimi. Gli infortuni…”
  7. Napoli, Koulibaly infortunato: fuori almeno un mese; Insigne e Ruiz da valutare
  8. Inter, Lautaro: “Contento qui. Vincere a Roma sarebbe bel segnale, poi il Real”
Articolo precedenteRaiola su de Ligt: “Pensa di essere pronto per un nuovo step”
Articolo successivoJuve, Marotta provoca: “ben venga Icardi in Italia”. Affare possibile ma…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui