spot_img
HomeSerieANapoliNapoli e Gattuso ai minimi storici, ma si andrà avanti fino a...

Napoli e Gattuso ai minimi storici, ma si andrà avanti fino a fine stagione

-

NAPOLI E GATTUSO – Dopo la sconfitta europea, il Napoli torna al Gewiss Stadium di Bergamo, questa volta in campionato per inseguire il quarto posto. Un primo tempo di grande contenimento da parte della compagine allenata da Gennaro Gattuso. I partenopei hanno saputo soffrire nell’arco dei primi 45 minuti, riuscendo a limitare le sortite offensive degli esterni dell’Atalanta.

Nella ripresa l’Atalanta inizia a spingere il piede sull’acceleratore cambiando totalmente l’inerzia della partita. Inutile il momentaneo pareggio di Zieliński e l’autogol di Gosens; i bergamaschi segnano ben 4 gol conquistando punti fondamentali in ottica Champions.

Uno dei peggiori in campo per gli azzurri è indubbiamente Tiemoué Bakayoko. Il centrocampista franco ivoriano, a causa dei suoi errori in fase passiva, ha propiziato ben due delle quattro reti segnate dai bergamaschi.

Dopo la sconfitta il Napoli dichiara il silenzio stampa. Un silenzio stampa che, a causa delle regole Uefa, si è costretti ad interrompere in occasione del ritorno di Europa League contro il Granada. Al Napoli per passare il turno serve vincere con ben tre reti di scarto.

L’inizio sembra far riaprire il discorso qualificazione per il gli azzurri; un sinistro di Zieliński dopo soli 3 minuti porta il Napoli in vantaggio. Dopo aver segnato, il Napoli commette un grave errore, preferendo aspettare gli spagnoli anziché provare a raddoppiare il vantaggio iniziale.

Il gol del pareggio degli andalusi arriva al venticinquesimo con una perfetta incornata da parte di Ángel Montoro; complici le marcature errate del Napoli a difesa schierata.

Il 2-1 siglato da Fabian Ruiz, è inutile ai fini della qualificazione. Il Granada accede agli ottavi di finale. Gli azzurri hanno gettato la qualificazione allo stadio “Los Carmnenes” non riuscendo a trovare almeno un gol in trasferta.

Al termine della partita il Napoli conferma Gennaro Gattuso fino al termine della stagione. Adesso per il club partenopeo non esistono più alibi; fino alla conclusione della stagione, gli azzurri avranno la mente impegnata solo per il campionato.

Urge un cambio di rotta immediato, altrimenti il quarto posto rischia di diventare sempre più irraggiungibile col passare del tempo. I rapporti tra il Napoli e Gattuso sono compromessi; è evidente che al termine della stagione le parti si separeranno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Cessione Inter. Zhang non lascia, posticipa: avanti con Oaktree

0
Cessione Inter: Steven Zhang, Presidente nerazzurro, intende rifinanziare il prestito ricevuto dal Fondo Oaktree scadente a maggio Zhang non lascia. Anzi, rifinanzia e posticipa l’addio...