Napoli, due nomi per sostituire Manolas – Dopo l’improvviso addio di Kostas Manolas, il Napoli ha la necessità di trovare un degno sostituto ad difensore greco, soprattutto in vista dell’imminente Coppa d’Africa. Secondo quanto riportato da “La Repubblica“, infatti, per soddisfare tale esigenza, i partenopei avrebbero messo gli occhi su due difensori che militano nel campionato turco e che rispondono ai nomi di Marcao, classe 1996 del Galatasaray e Attila Szalai, classe 1998 del Fenerbache.

Napoli, due nomi per sostituire Manolas – Altro reparto che il club azzurro vorrebbe andare a migliorare riguarda la fascia sinistra dove, per l’ Estate, sarebbe stato già bloccato Reinildo Mandava, in scadenza con il Lille e che quindi, di conseguenza, potrebbe permettere una trattativa abbastanza agevole ai dirigenti del Napoli. Occhio però alla concorrenza, poichè il giocatore mozambicano è da tempo corteggiato da una vecchia conoscenza dei partenopei, ovvero Maurizio Sarri.

LEGGI ANCHE:

  1. Cagliari, Capozucca: “Per qualcuno è l’ultima gara con questa maglia, ci vergogniamo”
  2. Verona, Tudor: “Torino di Juric ha modo di interpretare simile a noi, sarà una battaglia”
  3. Inter-Eriksen, rescissione consensuale: il saluto nerazzurro
  4. Verona-Atalanta, 17a giornata: cronaca e tabellino [LIVE]
  5. Verona-Atalanta, Tudor: “Tante somiglianze in una sfida difficile e stimolante, Gasperini…”
  6. Roma, Mourinho pre Sofia: “Non aspettavamo tanti problemi insieme, i tifosi sono veri romanisti. Vogliamo vincere”
  7. Milan-Liverpool, Pioli: “Noi forti, loro fortissimi. Gli infortuni…”
  8. Napoli, Koulibaly infortunato: fuori almeno un mese; Insigne e Ruiz da valutare
  9. Inter, Lautaro: “Contento qui. Vincere a Roma sarebbe bel segnale, poi il Real”
  10. Atalanta, Gasperini rinnova: “Feeling particolare. Scudetto? Credibilità da acquisire rispetto a Napoli e milanesi”
  11. Verona-Cagliari, 15a giornata: cronaca e tabellino [LIVE]
  12. Bologna-Roma, Mihajlovic: “Non facile per noi ma nemmeno per loro, Mourinho un grande”
  13. Juventus, Allegri pre Salerno: “Serve approccio diverso, ordine, concretezza e serenità”
  14. Buffon: “Aiutiamo la Nazionale. So quanto valgo, La Juventus…”

 

Articolo precedenteBologna-Svanberg: lo svedese congela il rinnovo
Articolo successivoL’ Inter ci proverà per Kostic: se parte Perisic, occhi su Parisi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui