spot_img
HomeSerieAJuventusNapoli, Di Lorenzo respinge anche Conte: “Ho già deciso di andare alla...

Napoli, Di Lorenzo respinge anche Conte: “Ho già deciso di andare alla Juventus”

-

Giovanni Di Lorenzo, terzino e capitano del Napoli, avrebbe comunicato a Conte la volontà di andare alla Juventus: la confessione

Foto di Stefano D’Offizi

Un comandante in più, in panchina; un capitano in meno sul rettangolo verde. Il nuovo Napoli di Antonio Conte comincia a prendere forma, ma dovrà inevitabilmente rinunciare, a questo punto, a Giovanni Di Lorenzo. Il terzino destro, aggregato alla Nazionale italiana agli ordini di Luciano Spalletti, tecnico con il quale, l’ex difensore dell’Empoli, ha raggiunto la definitiva consacrazione calcistica, avrebbe già comunicato la propria scelta in una telefonata chiarificatrice intercorsa con il nuovo allenatore azzurro.

Stando a quanto riportato da Sportitalia, infatti, nella giornata di venerdì, Di Lorenzo avrebbe ufficialmente sciolto il proprio patto con la società partenopea malgrado un recente rinnovo contrattuale, con nuova scadenza fissata al 30 giugno al 2028. Così, tuttavia, non dovrebbe essere: nonostante Conte abbia richiesto con insistenza la permanenza del laterale, il trentunenne ha declinato la proposta del tecnico. Troppo profondo lo strappo con l’ambiente, troppo poco il margine per ristabilire un rapporto, anche in presenza di un tecnico che l’avrebbe reso ancor più un perno fondamentale per la formazione azzurra.

Non solo: nel corso del colloquio telefonico con Conte, Di Lorenzo avrebbe ribadito la volontà di raggiungere Cristiano Giuntoli alla Juventus, dichiarando: “Ho già scelto: voglio andare a Torino. Ho già informato la società”. Decisione irreversibile, per un capitano destinato alla Vecchia Signora.

Oltre all’articolo: “Napoli, Di Lorenzo respinge anche Conte: “Ho già deciso di andare alla Juventus”, leggi anche:

  1. Udinese, Pozzo autocritico: “Anno particolare, ho avuto paura, il progetto non era questo”
  2. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
  3. Verona, Sogliano: “Ritorno grande soddisfazione, uniti nelle difficoltà. Baroni, Ngonge, il mercato belga e olandese…”
  4. Verona, Setti: “Senza rivoluzione nessuna salvezza, viviamo di plusvalenze”
  5. Ranieri: “Cagliari, chiuso un cerchio, forse una Nazionale in futuro. Atalanta meravigliosa”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Monza Galliani

Galliani: “Con Sensi incontro casuale. E su Colpani…”

0
Adriano Galliani, prima dell'inizio dell'assemblea di Lega Serie A, ha affrontato diversi temi di marcato a cominciare dall'incontro con Stefano Sensi, centrocampista ormai svincolato...