Cristiano Giuntoli, Direttore Sportivo dei partenopei, ha contattato l’agente di un difensore che potrebbe sostituire la partenza di Kim

In attesa di novità in merito al proprio futuro a Napoli, con la Juventus segnalata sulle sue tracce da diverso tempo per rifondare l’assetto dirigenziale, Cristiano Giuntoli prosegue l’eccellente lavoro per conto della società azzurra. Nonostante la stagione non sia ancora terminata, lo sguardo è già rivolto all’immediato futuro, con il chiaro obiettivo di render ancor più competitiva la rosa dei Campioni d’Italia, sempre nel pieno rispetto dei vincoli imposti dal bilancio.

Uno dei di forza che ha caratterizzato il corso vincente della dirigenza partenopea, risiede proprio nella capacità di sostituire gli elementi principali della rosa con calciatori acquisiti a prezzi contenuti ma dal tasso tecnico molto elevato, frutto di un grande processo di scouting. Peculiarità, quest’ultima, che ha già attivato la società sul mercato, alla ricerca di nuovi talenti in grado di rimpiazzare qualche possibile cessione dolorosa. Il forte pressing del Manchester United su Kim, va proprio inteso in questo senso. Il Napoli, in caso di partenza (per cifre elevatissime) del centrale verso i Red Devils, si sarebbe già attivato per ovviare quest’evenienza sondando il mercato dei migliori prospetti in circolazione. Tra questi, il principale candidato risponderebbe al nome di Danilho Doekhi, roccioso centrale e perno imprescindibile dell’ottima stagione condotta dall’Union Berlino.

Napoli, colloqui tra Giuntoli e l’agente del possibile sostituto di Kim

Il difensore classe 1998, nel corso di questa stagione, ha messo a referto trentatré presenze tra tutte le competizioni, impreziosite da cinque reti e due assist. La dirigenza partenopea, come confermato dallo stesso agente del calciatore, Seraino Dalgliesh, avrebbe già intrattenuto diversi colloqui per comprendere la fattibilità dell’affare. Ecco un estratto delle dichiarazioni rilasciate a Radio CRC: “Sì, confermo di aver parlato con Giuntoli. Nulla ancora che riguardi qualche offerta ufficiale, ma ci sono state delle telefonate. A prescindere dal futuro del Direttore Sportivo, il mio assistito considera fondamentale il progetto globale di una società. Attualmente, comunque, è focalizzato sul finale di stagione con l’Union: non vuole altre distrazioni. È vero che ci sono altre squadre interessate a lui, ma le attenzioni di un club storico come il Napoli non possono che lusingarci”. 

Articolo precedenteDeclan Rice: sta per scatenarsi l’asta in Premier League
Articolo successivoMilan-Inter, Pioli: “Possiamo eliminare chiunque. Leao? Se lo convoco…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui