NAPOLI AGRESTA SU KOOPMEINERS – Nel corso di queste ultime settimane, diversi giocatori olandesi sono stati e sono tuttora accostati al Napoli, pronto a ripartire con Luciano Spalletti dopo la delusione del mancato accesso alla fase a gironi di Champions League. Su tutti Teun Koopemeiners, centrocampista dell’AZ Alkmaar, sul quale ci sarebbero anche Atalanta e Roma.

Tuttavia, relativamente al club di De Laurentiis si era parlato anche di Perr Schuurs, giovane difensore centrale dell’Ajax, e Zian Flemming, centrocampista del Fortuna Sittard.

NAPOLI AGRESTA SU KOOPMEINERS

NAPOLI AGRESTA SU KOOPMEINERS – Per parlare di questi profili, “Europa Calcio” ha contattato telefonicamente Nello Agresta, procuratore sportivo della Muy Manero – agenzia avente sede ad Amsterdam – ed esperto di Eredivisie.

Su Koopmeiners:Molto forte e in grado di ricoprire diversi ruoli. Inoltre ha un bel tiro, è un tipico centrocampista moderno. L’anno scorso ha giocato più da difensore centrale, ma il suo vero ruolo è in mezzo al campo. Quest’ultimo anno purtroppo gli spostamenti sono stati più difficili a causa del Covid, ma l’ho seguito molto su Wyscout. E’ un giocatore che andrebbe preso subito, inoltre nella mediana del 4-2-3-1 di Spalletti ci starebbe molto bene“.

Su Flemming:E’ reduce da una gran bella stagione, gioca più avanzato rispetto a Koopmeiners. So che ci sono diversi club che lo stanno seguendo. Nel modulo di Spalletti potrebbe giocare stile Nainggolan, tuttavia non credo sia già pronto per essere titolare nel Napoli, andrebbe inserito gradualmente. In questa annata è esploso: ha un bel dribbling ed è duttile tatticamente, in certe occasioni ha fatto anche l’attaccante“.

Su Schuurs:Assieme al nostro Botman sarà il futuro della difesa dell’Olanda, già ai prossimi Mondiali potrebbe giocare titolare. E’ roccioso e forte nell’anticipo, non mi piacciono i paragoni ma per me è molto simile a de Ligt“.

Infine su Botman:L’aver vinto la Ligue 1 con il Lille è stata una grande soddisfazione per tutta la Muy Manero, è un ragazzo d’oro che seguivamo con attenzione da quando era all’Ajax. Si è conquistato tutto con il lavoro e il sacrificio“.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte EUROPACALCIO.IT

Articolo precedenteMarlon Shakhtar Donetsk, l’esterno lascia il Sassuolo e raggiunge De Zerbi
Articolo successivoMercato Napoli Tsimikas, il greco alternativa ad Emerson Palmieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui