NAPOLI KANG IN LEE – Oltre a Kamada, il Napoli avrebbe messo gli occhi su altri giocatori orientali, peraltro di ruolo abbastanza simile a quello del quasi ex Eintracht Francoforte.

Questa volta si tratterebbe di Kang-in Lee del Maiorca e di Kubo, in forza alla Real Sociedad. Il primo è di nazionalità sudcoreana, il secondo giapponese. Lo riferisce La Gazzetta dello Sport.

NAPOLI KANG IN LEE

NAPOLI KANG IN LEE – Scrive così infatti la Rosea: “Si tratta del sucoreano Kang in Lee, classe 2001, calcisticamente cresciuto a Valencia e oggi al Maiorca. Ha già giocato con Kim nel mondiale qatariota e sta crescendo in fretta, dimostrando buona tecnica e rapidità. Stessa età e ruolo simile per il giapponese Takefusa Kubo, un predestinato visto che a 10 anni il Barcellona lo prelevò in Giappone. Poi ancora minorenne è passato al Real Madrid, ma solo ora alla Real Sociedad sta trovando continuità di rendimento ed è capace di giocare indifferentemente a destra o sinistra“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteNapoli su Kamada, forte interesse per il fantasista giapponese
Articolo successivoNapoli, la strategia di De Laurentiis per blindare Osimhen

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui