Pur soffrendo molto, l’Inter riesce a vincere a Frosinone e a conquistare 3 punti importanti nella corsa alla zona Champions.

A decidere la gara sono i gol di Nainggolan, Perisic e Vecino. Il primo segna di testa al 19′ su cross di D’Ambrosio, e sigla il suo quarto gol in campionato. I ciociari provano a reagire, ma al 37′ i nerazzurri si portano sullo 0-2 grazie a un rigore trasformato da Perisic a seguito di un fallo in area di Chibsah su Skriniar. Sul finire del primo tempo l’Inter ha un’altra occasione con Politano, ma Sportiello fa buona guardia.

Nella ripresa i padroni di casa sono più aggressivi, e al 64′ accorciano le distanze con Cassata, che segna su assist di Ciofani. Ora l’Inter soffre accusando il colpo. Ma al 94′ arriva la terza rete nerazzurra di Matias Vecino che chiude definitivamente la contesa.

Articolo precedenteChievo – Napoli, pillole dalla zona mista: Ancelotti, Milik, Cesar, Di Carlo
Articolo successivoBundesliga: Bayern Monaco col poker, crolla il Francoforte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui