[df-subtitle]Domenica per Udinese -Torino resta acceso il ballottagio tra i pali tra Scuffet e Musso[/df-subtitle]Il suo esordio in Serie A si sta facendo attendere per via di un infortunio che lo ha colpito durante la preparazione, ma Juan Musso ora sembra pronto per giocare. Il problema però per il portiere argentino, è quello di essere al momento superato nelle gerarchie dal giovane portiere friulano Simone Scuffet il quale a sua volta cerca di scrollarsi di dosso stagioni tutt’altro che esaltanti. Ed è così che domenica i due saranno di nuovo in lotta per una maglia da titolare tra i pali. Sulla Gazzetta dello Sport è uscita un’intervista al portiere argentino, queste le sue principali parole, trascritte da tuttomercatoweb:

“La Serie A? E’ un campionato molto difficile, con attaccanti forti, spesso una gara si risolve con una giocata. Lautaro Martinez? Vi dico che l’Inter ha fatto un grande colpo. In prospettiva è il miglior attaccante argentino. Può comporre una grande coppia insieme con Icardi. Cosa mi aspetto dall’Italia? Il salto di qualità definitivo. Ci sono i migliori attaccanti e portieri del mondo. In ritiro mi sono rotto il pollice della mano sinistra, ma ora penso di aver recuperato al 100% e non vedo l’ora di esordire”

Articolo precedenteInter, Spalletti: “Gara con il Parma tappa di un percorso preparato l’anno scorso, servirà equilibrio”
Articolo successivoSerie B, ufficiale: il Cosenza perde 3 a 0 a tavolino contro l’Hellas Verona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui