spot_img
HomeSerieAJuventusMoviola Juventus - Spal, Marelli: " La Penna ha commesso un errore...

Moviola Juventus – Spal, Marelli: ” La Penna ha commesso un errore “

-

[df-subtitle]I bianconeri passano in vantaggio al nono minuto grazie ad un autogol, ma l’arbitro annulla il tutto[/df-subtitle]

La squadra di Massimiliano Allegri segue imbattuta in Serie A dopo aver raccolto ieri la dodicesima vittoria contro la Spal, battuta per 2-0.

Un episodio però ha fatto discutere: al nono minuto la Juventus passa in vantaggio grazie all’autogol di Felipe che devia in rete  un tiro cross dalla sinistra di Douglas Costa, ma l’arbitro annulla. Secondo alcuni, La Penna ha adottato la soluzione giusta, ma l’ex arbitro italiano Luca Marelli non è d’accordo. Queste le parole apparse sul suo blog in merito all’episodio:

Anche per La Penna un solo episodio che, come anticipato, rappresenta un errore. Al minuto 8 la Juventus trova la rete del vantaggio grazie ad un errore clamoroso di Gomis, che devia nella propria rete un pallone crossato dalla fascia sinistra. […] Mandzukic avrebbe impedito l’esecuzione regolare di un calcio di rinvio della Spal (regola 16). Nel momento in cui Gomis calcia il pallone, Mandzukic si trova all’interno dell’area di rigore e, per tale motivo, La Penna ha ritenuto irregolare la rete successivamente realizzata […] In questo caso La Penna ha commesso un errore, sicuramente mal consigliato da qualcuno dei suoi collaboratori. E’ infatti falso che l’arbitro abbia fischiato prima della realizzazione della rete. […] Sbaglia, in questo caso, anche il Var: avallare la scelta di La Penna senza nemmeno consentire allo stesso di rivedere le immagini è certamente un errore. […] Notiamo che il regolamento prevede la ripetizione del calcio di rinvio nel caso in cui un calciatore attaccante si trovi all’interno dell’area di rigore e, allo stesso tempo, interferisca con il gioco. Nel momento in cui Felipe tocca il pallone (fuori dall’area di rigore), Mandzukic è decisamente lontano dall’avversario. Tra i due calciatori ci sono almeno 4 metri di distanza, troppi per poter anche solo pensare che Mandzukic possa in qualche modo interferire. La rete, pertanto, non doveva essere annullata“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Mercato Lazio, passi avanti per Casale. Per Ilic si aspetta Luis...

0
Ormai da qualche giorno il mercato della Lazio sembra essersi improvvisamente sbloccato. I biancocelesti hanno messo in piedi diversi affari, soprattutto con il Verona....