Morto Tsygalko: Calciatore conosciuto grazie ad un videogame

MORTO TSYGALKOMaksim Tsygalko è morto all’età di 37 anni. La triste notizia è arrivata proprio a Natale ed è stata confermata dalla Dinamo Minsk, club nel quale aveva giocato per tre stagioni.

MORTO TSYGALKO 

L’ex calciatore bielorusso era divenuto famoso grazie al videogame Championship Manager  che aveva alimentato la fama di atleta virtuale tra i più selezionati e scelti dagli appassionati della piattaforma. Si era ritirato dal calcio a 26 anni per un grave problema all’anca.

MORTO TSYGALKO – Non sul prato ma nel monitor dove, nella schermata di valutazione, proponeva come affare di mercato il proprio cartellino. Un colpo grosso costava poco e segnava caterve di gol, fino a 100 in una stagione. Ha segnato oltre 2000 gol in carriere. 

Nel 2017 è stato definito il più forte di tutte le serie di Football Manager (nome successivo del videogame).

LEGGI ANCHE:

 

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

TUTTE LE PARTITE DI OGGI

KINDLE GRATIS