MORTE GIGI RIVA –

All’età di 79 anni, è scomparso Gigi Riva: il simbolo di Cagliari e di tutta l’Isola era ricoverato da domenica all’ospedale del capoluogo sardo in seguito ad un malore accusato.

Nell’ultimo bollettino medico, le condizioni erano stabili ma il cuore si è fermato nelle ultime ore.

Tanti i pensieri degli sportivi e dei club di Serie A che hanno sottolineato la lealtà e i valori dell’uomo e del calciatore. L’attaccamento del lombardo nei confronti della Sardegna, diventata casa sua anche dopo la sua permanenza da giovane dal 1963 al 1977 e lo Scudetto vinto con il Cagliari, il suo legame indissolubile aveva portato il club rossoblù a volere il suo nome per il nuovo stadio che appunto si intitolerà Gigi Riva.

In Nazionale è stato da calciatore il più grande bomber della storia e di altrettanto valore il suo apporto come capo delegazione dell’Italia, ruolo che poi prese Gianluca Vialli e ora Gianluigi Buffon.

 

OLTRE A “MORTE GIGI RIVA...”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Roma-Verona, De Rossi nella prima conferenza: “Mi sento allenatore, l’obiettivo…”
  2. Roma-Verona, Baroni: “Nuove opportunità e presupposti per far bene, crescere e lottare, nonostante tutto”
  3. Osimhen: “Buon rapporto con il presidente De Laurentiis, è importante. La Premier…”
  4. Esonero Mourinho, Dybala: “Un piacere enorme lavorare con te, grazie”
  5. Verona, Setti richiesto dai tifosi: tempo di chiarimenti
  6. Lazio, Lotito post derby CI: “Ha vinto il gruppo con merito. E’ cambiata…”
  7. Tottenham, Udogie rinnovo a lungo termine: “Qui a casa e subito benvenuto”
  8. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
  9. Napoli, Di Lorenzo: “Mazzarri si è presentato benissimo, speriamo di continuare”
  10. Verona, Ngonge da uomo della salvezza a uomo per la salvezza
  11. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non una soluzione
  12. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
  13. Brescia-Maran, guarda chi si rivede: il mister trentino ritrova la panchina
  14. Cagliari-Frosinone 4-3, Ranieri: “Cuore immenso”. Di Francesco: “Inspiegabile”
  15. Bologna, Zirkzee conquista i rossoblù ma ora lasciamo stare Arnautovic
  16. Serie A, Hernanes: “L’inter la più forte, Juventus e Lazio…”
  17. Milan-Verona apre il sabato della 5a di Serie A: timbra Leao
  18. Milan-Newcastle, battaglia al Meazza: è 0-0
  19. Cagliari, Petagna: “Contento e a disposizione, mister Ranieri…”
  20. Italia, Spalletti: “Felicità, sogno che parte da lontano. Napoli…”
  21. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  22. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  23. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani
Articolo precedenteMercato Juventus, Djalo è ufficiale
Articolo successivoUdinese, razzismo Maignan: individuato e bandito il primo responsabile

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui