MORATTI CREMONESE – A distanza di sette anni dalla cessione dell’Inter, quando gli era subentrato il tycoon Erick Thohir, Massimo Moratti potrebbe tornare in pista acquistando la Cremonese, club di Serie B.

Così riferisce “Il Corriere dello Sport“.”Tutta da confermare eppure già una notizia che stimola la fantasia e riaccende qualche entusiasmo in tempi bui e tormentati. L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti sarebbe intenzionato a rilevare le quote di maggioranza della Cremonese.

L’indiscrezione filtra nel momento più difficile degli ultimi anni per il sodalizio grigiorosso; e merita un approfondimento sostanziale prima ancora di una conferma, ma è anche decisamente molto più di una traccia“.

MORATTI CREMONESE – “[…] Il patron Arvedi aveva preso il timone della società lombarda tredici anni fa con l’obiettivo di riportare il club lombardo in massima serie senza furbizie e senza scorciatoie (sua la denuncia di un tentativo di calcioscommesse nel 2010).

Moratti, che la scorsa settimana ha donato un milione di euro alla Regione Lombardia per combattere il coronavirus, potrebbe delegare la gestione della Cremonese al figlio Angelo; che ha lo stesso nome del celebre nonno che ha scritto la storia dell’Inter.

[…] Ma molto dipenderà dalla decisione del presidente Arvedi“.

Prima dello stop forzato, i grigiorossi stavano vivendo una stagione molto difficile. Partiti con grandi aspettative per via di un grande mercato estivo, la squadra di Cremona ha incontrato molte difficoltà. L’allenatore è da poco divenuto Pierpaolo Bisoli, subentrato a Massimo Rastelli.

Articolo precedenteInter Aubameyang, dall’Inghilterra: nerazzurri sull’attaccante dell’Arsenal
Articolo successivoCoronavirus Reina: “Momento drammatico, come travolto da un camion”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui