Alvaro Morata, centravanti dell’Atletico Madrid, avrebbe ricevuto un’importante proposta contrattuale dall’Al Ettifaq

Tra i due litiganti, il terzo gode, con il calcio arabo pronto ad un altro sgambetto a quello italiano. Sarebbe Alvaro Morata l’ultimo, (ma non ultimo, considerando un trend di questa sessione estiva fortemente improntato ad est), calciatore corteggiato a suon di milioni dal calcio arabo. Secondo quanto riportato da SkySport, infatti, Steven Gerrard, neo tecnico dell’Al Ettifaq, avrebbe richiesto espressamente il centravanti spagnolo per rinforzare il reparto avanzato del club appartenente alla Saudi Pro League.

Nonostante gli interessamenti di Roma e, soprattutto, Milan, intento ad offrire al classe 1992 un contratto quadriennale da 5 milioni di euro a stagione, il dossier legato al futuro di Morata potrebbe parlare, nuovamente, arabo. Secondo alcune indiscrezioni raccolte, il centravanti spagnolo starebbe valutando una clamorosa offerta da 20 milioni di euro a stagione e, nelle prossime ore, fornirà una risposta definitiva al club arabo. Al momento, però, il calciatore sarebbe poco attratto dal progetto anche per questioni personali, ma non sono da escludere colpi di scena. Il patto tra il Diavolo e Alvaro Morata potrebbe essere sciolto ancor prima dall’essere formalizzato, esattamente come nel 2017, quando lo spagnolo passò al Chelsea dopo un lungo corteggiamento del duo FassoneMirabelli all’epoca delle “cose formali“.

Oltre all’articolo: “Morata, l’Arabia tenta un nuovo sgarbo al calcio italiano”, leggi anche:

 

Articolo precedenteScamacca: “Futuro alla Roma? Ho due colori nel cuore…”
Articolo successivoNapoli, l’annuncio a sorpresa di De Laurentiis sul nuovo DS

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui