spot_img
HomeSerieAJuventusMonza-Juventus, Allegri: "Zitti, profilo basso e lavorare. Il futuro..."

Monza-Juventus, Allegri: “Zitti, profilo basso e lavorare. Il futuro…”

-

MONZA-JUVENTUS ALLEGRI – 

Vigilia di campionato per la Juventus che domani sera giocherà contro il Monza nella gara che apre la quattordicesima giornata di Serie A. Massimiliano Allegri, tecnico dei bianconeri ne ha parlato in conferenza:

Il Monza è l’unica squadra che l’anno scorso ci ha portato via sei punti e non abbiamo fatto nemmeno un gol, partita difficile e importante come quelle che verranno a seguire per dare seguito al pareggio contro l’Inter in casa. Dovrà essere la Juventus delle prime tredici giornate, non possiamo sottovalutare nessuno e fare prestazioni di squadra“.

Gli infortunati:Danilo e Alex Sandro a disposizione, per Locatelli valuteremo“.

Obiettivo primario è sempre il ritorno in CL: “Dobbiamo avere l’ambizione di desiderare qualcosa di importante ma un passettino alla volta, costruirsi la classifica. Rimanere fuori dalla Champions League – non per demeriti sportivi – è stato un danno tecnico ed economico, abbiamo il dovere di costruire un’annata sull’obiettivo minimo, ritornare in Champions“.

Il futuro di Allegri:Ho un contratto fino al 2025, stiamo lavorando bene insieme per il futuro del club nei prossimi anni. Con i nuovi dirigenti vado molto d’accordo, Giuntoli, Manna, una buona armonia insieme al settore giovanile per un futuro importante. Nella Juventus passano gli uomini ma rimane il Dna della Juventus, bisogna stare zitti, profilo basso e lavorare. Il resto non conta niente“.

 

OLTRE A “MONZA-JUVENTUS, ALLEGRI…”, LEGGI ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
  2. Napoli, Di Lorenzo: “Mazzarri si è presentato benissimo, speriamo di continuare”
  3. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
  4. Brescia-Maran, guarda chi si rivede: il mister trentino ritrova la panchina
  5. Cagliari-Frosinone 4-3, Ranieri: “Cuore immenso”. Di Francesco: “Inspiegabile”
  6. Inghilterra-Italia, Spalletti nel post: “Risposte e ricerche corrette ma…”
  7. Bologna, Zirkzee conquista i rossoblù ma ora lasciamo stare Arnautovic
  8. Serie A, Hernanes: “L’inter la più forte, Juventus e Lazio…”
  9. Inghilterra-Italia, Spalletti: “Un sogno, capiamo la nostra personalità in quello stadio”
  10. Milan-Verona apre il sabato della 5a di Serie A: timbra Leao
  11. Milan-Newcastle, battaglia al Meazza: è 0-0
  12. Cagliari, Petagna: “Contento e a disposizione, mister Ranieri…”
  13. Italia, Spalletti: “Felicità, sogno che parte da lontano. Napoli…”
  14. Gironi Europa League 2023/24, ecco tutti i gruppi
  15. Fiorentina, Italiano: “Nuovo centro fantastico, il mercato…”
  16. Monza, Galliani e il mercato: “Troppi tesserati. Berlusconi? Manca”
  17. Verona, Baroni ritrova l’Hellas e si presenta: “Corsa, dinamicità, idee”
  18. Arsenal, Saka prolunga: “Posto giusto, tutto per esprimere il potenziale”
  19. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  20. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  21. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”

 

Alessandro Collu
Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno, ma non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Dalla Turchia: Fiorentina, intesa tra il Fenerbahce e Amrabat

0
FIORENTINA FENERBAHCE AMRABAT - Rientrato alla Fiorentina dopo l'annata appena passata in prestito al Manchester United, potrebbe essere in Turchia il futuro di Sofyan Amrabat. Come riferisce il...