spot_img
HomeSerieAJuventusMonza-Juve, Landucci: "Parlare non serve, c'è solo da lavorare"

Monza-Juve, Landucci: “Parlare non serve, c’è solo da lavorare”

-

MONZA JUVE LANDUCCI – Sprofondo Juve a Monza: dopo la brutta batosta in Champions col Benfica, i bianconeri cadono anche in Brianza, incassando la prima sconfitta in questo Campionato. Vista la squalifica del tecnico Allegri, a parlare a DAZN nel post partita ci ha pensato il vice Marco Landucci.

MONZA-JUVE, LANDUCCI: “PARLARE NON SERVE, C’E’ SOLO DA LAVORARE”

Le sue parole: “Predominio territoriale del Monza è vero, ma l’espulsione ha condizionato la partita. Io non l’ho rivista, mi dicono sia stata giusta. Ora dobbiamo parlare poco, bisogna fare i fatti. Parlare non serve, bisogna far meglio. Era difficile rialzarsi dopo la brutta botta di mercoledì, ma le scuse non servono. Per venire fuori da questa situazione si può solo lavorare. Bisogna fare meglio: vogliamo fare e non ci riusciamo. Dobbiamo fare meglio tutti quanti, a partire dallo staff e dall’allenatore. Remare tutti dalla stessa parte”.

Su un confronto con Allegri e con la squadra: No, Allegri è squalificato, non può entrare negli spogliatoi. Non l’ho ancora visto. Sicuramente le parole sulla squadra virtuale non hanno condizionato. Il gruppo è sano, non ci sono problemi con nessuno. È chiaro che si sentono i giocatori importanti quando mancano, ma non è una scusante. Quando perdi non c’è da trovare scuse, bisogna fare fatti”.

Prosegue: “I problemi sono risolvibili, bisogna fare meglio e sono convinto che lo faremo. Non vorrei essere ripetitivo, ma stasera non possiamo dire niente: bisogna fare tutti meglio, è l’unica cosa da dire. Non ci arrendiamo, le partite vanno avanti, bisogna giocare e prepararci benissimo per le prossime. Oggi sembra tutto nero, bisogna ritrovare l’azzurro”.

Sulla contestazione dei tifosi: “Quando perdi i tifosi contestano: bisogna stare zitti, ascoltare e lavorare. È normale che ci sia, la Juve deve fare meglio. Sarebbe stato meglio rigiocare subito ma bisogna aspettare la sosta. Bisogna dare un segnale forte e fare sicuramente meglio”. 

 

LEGGI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Infortuni Milan: Calabria out 3 mesi, per Kjaer 2 settimane di...

0
Non c'è pace per il Milan, sempre più falcidiato dagli infortuni. Alla lunga lista degli indisponibili si vanno ad aggiungere anche Davide Calabria e...