Mondiali, la Croazia batte l’Inghilterra e vola in finale!

Mondiali, la Croazia batte l’Inghilterra e vola in finale!

Gli uomini di Dalic scavalcano l’Inghilterra per 2-1 ai tempi supplementari grazie al gol decisivo di Mario Mandzukic

Sarà la Croazia di Zlatko Dalic a sfidare la Francia il prossimo 15 luglio nella finale della Coppa del Mondo di Russia 2018.

Partita inizialmente molto difficile per i croati che dopo soli 5 minuti si trovano sotto nel risultato grazie ad una splendida punizione disegnata da Kieran Trippier su cui Subasic non può arrivare. Gli inglesi controllano il primo tempo, gestendo bene le operazioni e andando vicino al raddoppio in più occasioni. Clamorosa la palla gol avuta da Kane che, servito bene in contropiede da Lingard, prima viene fermato da Subasic e poi fallisce inspiegabilmente il gol colpendo il palo da pochi centimetri.

La Croazia comincia a svegliarsi solamente nel secondo tempo mentre l’Inghilterra comincia lentamente a sparire. L’uomo che mette a ferro e fuoco la difesa inglese è Perisic che prima si fa vedere in avanti con un tiro respinto da Walker e poi mette a segno la rete del pareggio anticipando lo stesso Walker con una spaccata provvidenziale. Al 68′ è 1-1.

Inglesi incapaci di reagire, croati rabbiosi e tenaci. I novanta minuti non bastano, il match prosegue ai supplementari. Nel primo tempo supplementare Vrsaljko salva sulla linea la deviazione quasi vincente di Stones mentre dall’altra parte Pickford salva su Mandzukic. E’ proprio quest’ultimo a regalare una vittoria storica alla Croazia al 109’approfittando dello splendido assist di Perisic e trovando il sinistro vincente. Finisce 2-1 per la Croazia.

Il tabellino

Croazia – Inghilterra 2-1

Marcatori: 5′ p.t. Trippier (I), 23′ s.t. Perisic (C), 3′ s.t.s. Mandzukic (C)

CROAZIA (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic (dal 4′ p.t.s. Pivaric); Modric, Rakitic; Rebic (dal 10′ p.t.s. Kramaric), Brozovic, Perisic; Mandzukic. CT: Dalic.

INGHILTERRA (3-5-2): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Alli, Henderson (dal 6′ p.t.s. Dier), Lingard, Young (dal 1′ p.t.s Rose); Sterling (dal 29′ s.t. Rashford), Kane. CT: Southgate.

Stadio: Luzhniki Arena (Moscow)

Ammoniti: Rebic (P), Walker (I).

Espulsi:

Arbitro: Çakir (Turchia)

 

Resta Aggiornato, ti informeremo sulle ultime novità.


Previous UFFICIALE, Lazio: finalmente Acerbi è tuo!
Next Napoli, che sfortuna per Meret: frattura del terzo medio dell'ulna per il portiere

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.