Mondiali, Hazard: “Meglio perdere con questo Belgio che vincere con questa Francia”

Mondiali, Hazard: “Meglio perdere con questo Belgio che vincere con questa Francia”

Dichiarazioni velenose da parte dell’ala del Chelsea nel post-gara di Francia-Belgio

Non è andata giù la sconfitta in semifinale dei Mondiali al belga Eden Hazard. Il Belgio è uscito sconfitto da San Pietroburgo contro la Francia di Deschamps, la quale si è imposta con una rete di testa di Umtiti, ma l’ala del Chelsea non ci sta e rilascia dichiarazioni velenose alla stampa riguarda l’atteggiamento in campo dei francesi:

“Non giocano bene, ma sono efficienti. Non siamo riusciti a trovare il loro punto debole nonostante abbiamo giocato una grande partita. Siamo stati eliminati da una squadra più solida”. Anche il portiere, Courtois, pare essere dello stesso avviso e ieri sera ha dichiarato: “La Francia non è stata la squadra migliore stasera, hanno solo provato a difendersi. Hanno giocato come Panama. Hanno fatto così per tutto il torneo, anche contro l’Uruguay hanno segnato da calcio piazzato…È una vergogna vedere cose del genere”.

La delusione per questa eliminazione pare essere molto cocente per i belgi. Ora la squadra di Martinez dovrà affrontare nella finale terzo e quarto posto, la perdente di Inghilterra-Croazia, in campo questa sera alle ore 20.

Resta Aggiornato, ti informeremo sulle ultime novità.


Previous Mercato: La Juventus non si ferma più, obiettivo Godin
Next Verona, si presenta Grosso: ''Cerco valori nei singoli per formare una squadra forte, serviranno tutti per la B e riconquistare i tifosi''

About author

Francesco Rossi
Francesco Rossi 2143 posts

Classe 1988, laureato in Comunicazione di Massa. Appassionato di calcio, motociclismo e tennis. Particolarmente interessato a Premier League e Liga Spagnola. Parla due lingue straniere, inglese e spagnolo, amante dell'ambito sportivo giornalistico internazionale e di periodici esteri (AS, Marca,The Sun, BBC Sport).

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.