[df-subtitle]Il collaboratore di Dalic è stato allontanato dalla Federazione dopo le frasi nel post partita di Russia-Croazia, salvo Vida[/df-subtitle]

Costa caro il post-partita di Russia-Croazia al collaboratore tecnico del CT croato DalicOgnjen Vukojevic. Dopo la vittoria ai rigori contro i russi, Vukojevic e il difensore della Croazia, Vida, si erano lasciati andare nei festeggiamenti, inneggiando all’Ucraina – paese in contrasto con la Russia – urlando “Gloria all’Ucraina“. Ciò non è andato giù alla FIFA, la quale ha squalificato il collaboratore tecnico croato che dovrà dire addio alla sua avventura Mondiale. Vukojevic aveva pure rincarato la dose, affermando “Questa vittoria è per la Dinamo Kiev e per l’Ucraina!”.

Vida e Vukojevic erano compagni di squadra quando entrambi vestivano la maglia della Dinamo Kiev. Una leggerezza che però non è costata cara a Vida, il quale potrà essere schierato in campo domani contro l’Inghilterra, nella semifinale dei Mondiali di Russia 2018.

Articolo precedenteMercato: Hazard sarà il sostituto di Cristiano Ronaldo?
Articolo successivoE’ fatta, Ronaldo è della Juventus: c’è l’annuncio del Real Madrid!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui