Modulo Milan: in vista del fondamentale impegno di domenica sera, Stefano Pioli potrebbe rivoluzionare l’undici iniziale

La squalifica comminata a Rafael Leao, complice il rosso rimediato nei primi minuti del secondo tempo di Sampdoria-Milan di sabato, potrebbe costringere Mister Stefano Pioli ad apportare sensibili cambiamenti all’undici iniziale chiamato a contrastare la meravigliosa orchestra diretta da Luciano Spalletti.

Modulo Milan: le parole di Pioli alla vigilia di MilanDinamo

Incalzato nella classica conferenza stampa alla vigilia di uno snodo fondamentale per il cammino europeo del Diavolo, il tecnico parmense ha glissato sulle possibili novità di formazione a partire già da domani, rimandando quindi il discorso al match d’alta classifica di domenica prossima, in programma al Meazza.

“Domani non useremo la difesa a 3, questo è sicuro. Tutto è possibile per il futuro, ma ora stiamo pensando alla Dinamo e non al Napoli”. Il tecnico rossonero ha così procrastinato ogni possibile rivoluzione tattica a partire da giovedì: una valutazione più che legittima considerando la disponibilità di Leao, almeno per ciò che concerne la gara di domani. Per il futuro, “chissà…”.

Un possibile modulo con la difesa a tre, prevederebbe compiti ben più offensivi per Theo Hernandez, che potrà esprimere tutti i cavalli del proprio motore e percorrere tutto il settore di sinistra, esattamente come accade in Nazionale: potrebbe essere questa la novità tattica per sopperire all’assenza obbligata del gioiello portoghese classe 1999.

LEGGI ANCHE:

Calciomercato Milan, Pioli: “Sul mercato in attacco vi dico che..”

Era scandalo se il goal fosse stato annullato alla Salernitana? 

Milan rinnovo Kalulu: la forbice tra richiesta e offerta 

Presidente Bayern su Lewandowski: “abbiamo vinto tutti”

Parla il ds dell’Empoli: “con la Roma partita difficile ma stimolante…”

Pessime notizie per il Milan: Rebic ha un’ernia e Origi non sta bene

Juve, Bonucci non ci sta: “basta alibi, così non esiste”

Roma, Vina vicino all’addio: il giocatore ad un passo dal Galatasaray

 

Articolo precedenteCalciomercato Milan, Pioli: “Sul mercato in attacco vi dico che..”
Articolo successivoJuventus-Benfica, Allegri: “Importante ma non decisiva, serve positività e aiuto di tutti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui