MODESTO SU MADY CAMARA – Intervenuto a “Radio Marte“, Francois Modesto, direttore dell’area scouting dell’Olympiacos, ha parlato di vari argomenti, tra questi Mady Camara, talentuoso mediano della squadra accostato da diverso tempo al Napoli.

Queste le sue parole: “Il Napoli del fallimento? Me lo ricordo bene, mi ricordo anche che la prima volta che abbiamo giocato in Serie B a Napoli al San Paolo lo stadio era pieno. Era uno spettacolo, sempre partite difficili, con il Cagliari era un derby.

Europei? Ora è facile parlare dopo che l’Italia ha vinto ma non era facile, bisogna arrivare bene a livello fisico e tattico. Sicuramente Roberto Mancini ha iniziato un progetto e sta facendo molto bene, l’Italia gioca a calcio con il possesso, non pensa solo a difendere. Ci sono giocatori di esperienza ed è stata più squadra. La Francia è stata un fallimento, tutti li vedevano vincere facile, hanno i migliori giocatori insieme all’Inghilterra ma devono giocare più di squadre. Presuntuosi? Penso sia normale, quando sei il campione hai una sicurezza in più. L’Italia ha meritato alla grande di vincere questo Europeo.

Champions League? Dovremmo affrontare o una squadra georgiana o norvegese, vedremo. Migrazione degli italiani verso il calcio greco? La mia società è una squadra particolare, diversa dalle altre, la più grande squadre della Grecia. Siamo abituati a vincere sempre, c’è tanta esperienza. I giocatori che sono interessati a venire vedono le partite che facciamo in Europa, guardano al nostro spettacolare centro sportivo, allo stadio nuovo, vedono un proprietario che investe sempre. Questa cosa dà una bella immagine del calcio greco. Molti stranieri si sono trovati bene e abbiamo venduto anche grandi giocatori alle grandi squadre“.

MODESTO SU MADY CAMARA

MODESTO SU MADY CAMARA – Prosegue: “Camara interesse del Napoli? Mino Raiola non penso sia l’agente, lui è un amico del presidente, il ragazzo è solo. Il Napoli non ci ha mai chiamato, conosco le persone del Napoli, sono amici di lavoro. Però non abbiamo mai parlato di Camara. La cosa è uscita anche sui nostri media ma non c’è mai stata una telefonata del Napoli. Molte volte sono cose dei giornali. Raiola ne ha parlato con il presidente? Non penso. Camara ha rinnovato il contratto a gennaio, puntiamo su di lui, sta migliorando ed è un ragazzo che per me è fortissimo, giocatore importante. Lui è concentrato a rimanere qui, giocare e vincere.

Vaclik? Non siamo in concorrenza con il Napoli, abbiamo parlato con lui e abbiamo chiuso l’affare. Non so se il Napoli c’era o meno, ovviamente quando andiamo su un giocatore non ci preoccupiamo della concorrenza. Olympiakos su Manolas? Conosco molto bene Kostas perché ha iniziato qua, lui veniva dall’AEK Atene ed è cresciuto con noi facendo benissimo, poi lo hanno venduto alla Roma. Sta facendo bene, siamo contenti per lui. E’ stato vicino al presidente della società, penso giocherà per molti anni al Napoli. Al momento giusto, quando deciderà di ritornare in Grecia, penso che sceglierà l’Olympiakos perché è innamorato della squadra. Porta sempre alto il nostro nome e siamo felici per lui“.

 

LEGGI ANCHE:

Milan Sabitzer: Nei prossimi giorni si tenterà l’affondo

Chelsea, offerta shock per Haaland: pronti 175 milioni di Euro

Europeo, Donnarumma: “dopo il rigore non avevo capito che…”

Mercato Napoli Koulibaly, dall’Inghilterra: Benitez lo vuole all’Everton

Napoli infortunio Mertens, ecco quando Dries rientrerà

Articolo precedenteNapoli rinnovo Insigne, ancora gelo tra il capitano e De Laurentiis
Articolo successivoInter Bellerin ha detto sì ma l’Arsenal non molla. L’alternativa è Molina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui