Diego Milito, centravanti del Triplete e della storia dell’Inter, ha elogiato Lautaro Martinez soprattutto per l’aspetto mentale: le parole

Investitura importante per Lautaro Martinez, capitano e leader tecnico di un’Inter che ha cominciato col piglio giusto anche in quest’avvio stagione, sia in campo nazionale che internazionale. Dopo una stagione davvero dispendiosa dal punto di vista fisico e mentale, culminata con la sfortunata sconfitta ad Istanbul, il centravanti argentino ha ricominciato ancor meglio di quanto non avesse terminato, con gol a raffica e una condizione fisica straripante.

I quindici centri in diciotto presenze stagionali stanno accelerando ulteriormente il discorso rinnovo, con la società nerazzurra intenta a rinnovare quanto prima il contratto del proprio leader tecnico e carismatico. I numeri di Martinez da quando veste la maglia nerazzurra non sorprendono un Principe che, con quella maglia, ha conquistato l’Europa e il Mondo: Diego Milito. Intervenuto ai microfoni di Dazn, l’ex centravanti argentino ha infatti dichiarato:

“Lautaro è un fuoriclasse assoluto. C’è un aspetto particolare in cui eccelle e non è per nulla una caratteristica scontata nonostante il grande talento naturale che ha sempre dimostrato. Ha una capacità incredibile di ascoltare, apprendere, mettersi a disposizione e voler continuamente migliorare. Al Racing, terminati gli allenamenti, si sedeva per apprendere altri movimenti, altre nozioni per diventare un attaccante implacabile, esattamente ciò che è diventato. Ha una classe fuori dal comune, ma è la testa a renderlo il campione affermato che è: un vero esempio per chiunque voglia intraprendere la strada per diventare un calciatore importante”, ha concluso Milito.

Oltre all’articolo: “Milito, che investitura per Lautaro: “Fuoriclasse. Al Rancing…”, leggi anche:

  1. Milan, Leao e il rinnovo da 10 in pagella
  2. Victor Boniface, quando il nome è una garanzia
  3. Mercato Juve, Giuntoli pesca in Premier League
  4. Milan, emergenza difesa: rispunta il nome di Kiwior, a sorpresa
  5. Milan lungo stop per Kalulu
Articolo precedenteBellingham: “Predestinato al Real? No, ma al gioco del calcio”
Articolo successivoJohn Elkann conferma Allegri e rilancia la Juventus: le parole

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui