MILINKOVIC-SAVIC SU SARRI – Intervistato da “Mozzart Sport“, Sergej Milinkovic-Savic parla del suo presente. La mezzala serba sta disputando la sua settima stagione con la maglia della Lazio.

Così il giocatore: “E’ da tanto che sento parlare di mercato, ma mi limito a leggere le notizie senza dargli molta importanza. Quando c’è stato davvero qualcosa di concreto, la Lazio non mi ha lasciato andare e io sono rimasto. Abbiamo aperto un nuovo ciclo, prolungando il mio contratto. Ora ho ancora due anni, vediamo cosa succederà. Quando ero più giovane ci pensavo di più, ora capisco meglio le cose. Finché non c’è qualcosa di concreto non mi lascerò condizionare“.

­MILINKOVIC-SAVIC SU SARRI

MILINKOVIC-SAVIC SU SARRI – Prosegue: “Con l’allenatore non ci sono problemi. All’inizio è stato più difficile, ma con il tempo e parlandoci mi sono abituato. Dopo anni con il 3-5-2 siamo ripartiti da zero. Il Sarri-ball è un calcio molto semplice, con due tocchi e tanta corsa. Ci manca ancora qualcosa, ma siamo sulla strada giusta. 

Non so sa dove sia uscita fuori questa storia del litigio con Sarri, qui se n’è parlato solo per due giorni. La partita successiva ha dimostrato che era solo una sciocchezza, altrimenti non avrei giocato e non sarei stato il capitano“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Genoa Piatek rifiuta e va alla Fiorentina. I dettagli
Articolo successivoMercato Roma accordo per Sergio Oliveira. Ecco i dettagli dell’operazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui