La Lazio espugna San Siro e frena nuovamente la corsa dell’Inter al quarto posto. A decidere la gara è Sergej Milinkovic-Savic, che al 13′ infila Handanovic sfruttando al meglio un assist di Luis Alberto bruciando Brozovic sul tempo.

L’Inter prova a reagire e i biancocelesti calano, specie nella ripresa, ma Strakosha non corre particolari pericoli. Tra i nerazzurri si è certamente sentita l’assenza di una vera prima punta, non è infatti bastato l’impegno di Keita, ex di turno. Per i biancocelesti successo fondamentale, mentre per l’Inter – che era reduce dalla vittoria nel derby contro il Milan – altro improvviso stop.

Articolo precedenteMarotta: “L’avvocato di Icardi non sapeva nulla”
Articolo successivoInter, Spalletti: “Icardi? Per come si è comportato devono giocare altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui