La fase di stallo in cui versava la trattativa per la cessione di Milik al Marsiglia sembra essersi sbloccata. Il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis ha deciso di trovare un compromesso con le parti in causa; il numero uno partenopeo rinunciato alla causa intentata contro l’attaccante polacco in seguito all’ammutinamento della squadra, episodio che ha segnato l’era Ancelotti.

Ecco quanto riportato da Sky Sport.

“Passi avanti, forse decisivi, per la cessione di Arek Milik al Marsiglia. Rimasto ai margini del progetto del Napoli dall’inizio della stagione, l’attaccante polacco è adesso sempre più vicino a una nuova avventura in Ligue 1.

Il presidente degli azzurri Aurelio De Laurentiis ha infatti deciso di rinunciare alla causa intentata contro il giocatore, superando in questo modo quello che sembrava essere l’ostacolo principale perché la trattativa con l’OM andasse in porto.

Rimangono adesso da sistemare solo degli ultimi dettagli, relativi al rinnovo di Milik con il Napoli e al nuovo contratto che il centravanti dovrebbe firmare con il club francese”.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Arsenal Sokratis rescinde il contratto: ci sono Lazio e Genoa
Articolo successivoCarnevali su Scamacca: “Non c’è solo la Juventus. Su Locatelli…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui