Mercato Milan a gennaio: Arteta non ha chiuso alla possibilità di una partenza da parte di qualche elemento. Kiwior, alle giuste condizioni…

“Non posso garantire che resteremo così a gennaio. Qualcuno potrebbe partire, sia in direzione Premier League che in qualunque altro campionato: vogliamo migliorare la rosa, ma non è detto che non si debba rinunciare a qualche elemento, allo stesso modo”. Virgolettato firmato Mikel Arteta, tecnico dell’Arsenal alla vigilia della sfida tra Gunners e Luton. Tra i possibili partenti già in vista dell’imminente sessione invernale del mercato, secondo quanto riportato da Sportmediaset, potrebbe esserci anche Jakub Kiwior, centrale polacco nei radar del Diavolo già dalla passata stagione, quando il centrale indossava la maglia dello Spezia.

Complice l’emergenza infortuni che ha praticamente falcidiato la retroguardia di Stefano Pioli, con il conseguente accentramento di Theo Hernandez nella gara interna contro il Frosinone, nella quale, comunque, il francese ha ben figurato in una porzione di campo tutt’altro che congeniale, il Milan potrebbe tornare sul mercato. L’operazione, come anticipato nelle scorse settimane, potrebbe risultare davvero complicata a causa dell’intenzione del club inglese di privarsi del polacco solamente a fronte di un’offerta che non si discosti molto dai 25 milioni di euro sborsati a gennaio.

La dirigenza rossonera dovrà dunque valutare se anticipare una spesa onerosa originariamente preventivata per la sessione estiva e completare il puzzle della terza linea con un tassello di assoluto livello quale il classe 2000. Nell’intento di non perdere ulteriore terreno nelle gerarchie di Arteta, che potrebbe costarne la titolarità ai Campionati Europei con la Polonia, Kiwior potrebbe richiedere la cessione già a gennaio; eventualità non esclusa dallo stesso Arteta, il quale pare aver socchiuso una porta che sembrava impossibile da aprire per il Diavolo. Quella stessa porta che condurrebbe all’ex centrale dello Spezia.

Oltre all’articolo: “Milan, spiraglio Kiwior: le parole di Arteta non blindano il polacco”, leggi anche:

Articolo precedenteVerona, Ngonge da uomo della salvezza a uomo per la salvezza
Articolo successivoInsigne: “Napoli? Mi manca. Kvara valore aggiunto, Osimhen…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui