[df-subtitle]Secondo l’importante quotidiano, Milinkovic-Savic, mezzala serba approdato alla Lazio tre anni fa, sarebbe molto vicino ai rossoneri sulla base di un prestito di 40 milioni più diritto di riscatto[/df-subtitle]

Importante notizia di calciomercato lanciata da Carlo Festa de “Il Sole 24 Ore“: Sergej Milinkovic-Savic sarebbe vicinissimo al Milan. I rossoneri e la Lazio sarebbero a un passo dall’accordo: prestito di 40 milioni più diritto di riscatto.

Come si legge sull’autorevole quotidiano, adesso “i riflettori sono puntati sul nuovo Milan targato Elliott. Per la prima partita in casa dei rossoneri sarebbero attesi sulle tribune diversi esponenti del fondo americano o in qualche modo ad esso collegati. Degli 8 membri del Cda secondo indiscrezioni ne sarebbero attesi sugli spalti almeno 4-5, tra cui il presidente Paolo Scaroni, probabilmente anche i consigliere Marco Patuano e l’altro membro Giorgio Furlani oltre a Franck Gaston Tuil. Possibile la presenza anche di qualche altro membro del Cda tra cui i manager di Blue Skye Salvatore Cerchione e Gianluca D’Avanzo.

Insomma, il fondo americano sembra voler dimostrare la vicinanza al club, che è non solo un investimento di medio periodo ma anche una vetrina di immagine per i diversi investimenti italiani, tra cui Ansaldo Sts e Telecom Italia. Gordon Singer, che non è atteso invece per la prima giornata di campionato, sta gestendo personalmente per conto di Elliott l’investimento nel club. Il figlio del magnate Paul starebbe decidendo in prima persona anche il budget per gli investimenti necessari per la campagna acquisti della squadra. L’orizzonte temporale di Elliott come proprietario del Milan sarà di almeno un anno, prima di cedere la società a un nuovo compratore“.

Articolo precedenteESCLUSIVA EC – Valletta, rifiutata offerta dell’HSK Zrinjski per Fontanella
Articolo successivoESCLUSIVA EC – Marchini: “Bologna-Spal gara da tripla. Su Semplici e Inzaghi…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui