MILAN RINNOVO ROMAGNOLI – Da certezza assoluta del Milan a grande dubbio per il futuro: è la sorprendente involuzione di Alessio Romagnoli.

Il capitano rossonero sembra aver perso quel posto da titolare fino a poco tempo fa indiscutibile, complici la solidità offerta da Kjaer e l’esplosione di Tomori.

Le prestazioni non esaltanti di Romagnoli starebbero avendo delle ripercussioni anche sulla questione legata al rinnovo di contratto del difensore.

MILAN RINNOVO ROMAGNOLI – Secondo quanto riportato da “Tuttosport“, la situazione rinnovo sarebbe ancora un’incognita. Al momento non è in programma nessun incontro tra le parti: la situazione è dunque in fase di forte stallo.

Il contratto di Romagnoli è in scadenza nel 2022, ma per ora il rinnovo del difensore non sembra essere la priorità del club rossonero. Il futuro del giocatore romano si scoprirà nei prossimi mesi, quando si potrà capire meglio quali siano le reali intenzioni sia del Milan che di Romagnoli stesso.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteDiritti tv, la Serie A passa a Dazn fino al 2024: ecco cosa cambia
Articolo successivoCalhanoglu non si nasconde: “non mi sono mai pentito di aver scelto la 10”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui