Milan rinnovo Kalulu: la dirigenza rossonera tenta di accorciare le tempistiche per ridurre la distanza tra domanda e offerta

Nel fittissimo calendario del Diavolo di questo inizio di stagione sono presenti diverse partite tra campo (complici gli importantissimi impegni con Dinamo Zagabria e Napoli) e mercato.

La dirigenza rossonera, infatti, nell’ottica di proseguire il proprio cammino virtuoso e creare una base solida per il futuro, sta cercando di accorciare le tempistiche per consentire a Pierre Kalulu, centrale classe 2000 trasformatosi da scommessa a certezza in brevissimo tempo dalle parti di Milanello, di stipulare un altro patto col Diavolo.

Il contratto in essere con scadenza fissata nel 2025, in realtà, non dovrebbe destare particolari preoccupazioni negli uffici di Casa Milan; Paolo Maldini e Frederic Massara, tuttavia, esattamente come accaduto con altri due calciatori protagonisti dello Scudetto numero 19, Tonali e Krunic, hanno ufficialmente dato il via alle trattative per adeguare il salario del centrale francese.

Milan rinnovo Kalulu – Secondo quanto riporta calciomercato.com, la proposta pronta per il gioiellino francese e il suo entourage è stimata in circa 1,3 milioni, con la controparte disposta a chiedere un ulteriore sforzo e portare Kalulu a guadagnare 1,5 milioni dai 400mila euro percepiti attualmente.

Il capitano dell’under 21 francese, prelevato dal Lione a parametro zero nell’estate del 2020, tuttavia, ha tutta l’intenzione di proseguire la propria avventura in maglia rossonera per confermarsi pedina imprescindibile dello scacchiere di Stefano Pioli.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteInter rinnovo Skriniar: la situazione aggiornata
Articolo successivoChi avrebbe gridato allo scandalo se il goal fosse stato annullato alla Salernitana?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui