MILAN-RENNES DICHIARAZIONI-

Leao, Alessandro Florenzi e il mister Stefano Pioli hanno commentato il 3-0 del Milan in casa contro il Rennes, doppietta di Loftus-Cheek e gol di Leao, andata sedicesimi di Europa League. Di seguito, le loro dichiarazioni principali ai microfoni Sky Sport.

Leao:Il gol mi mancava ma stavo facendo bene, assist, contento per la squadra perché è uno sport collettivo anche se mancava il gol per la fiducia. I tifosi mi hanno aiutato, dato forza nei momenti non buoni e devo ringraziare loro e la mia squadra, sono la mia famiglia. Campionato? Tante partite, è difficile, siamo forti e stiamo facendo bene, c’è fiducia per arrivare al top. Theo (Hernandez) fa diventare il mio gioco facile, so già che lui parte da dietro e nessuno lo ferma. Secondo me possiamo giocare ad occhi chiusi, sono fortunato ad avere compagni con questa qualità“.

Florenzi:Abbiamo fatto una partita vera, seria, l’atmosfera sembrava quella della Champions League poi siamo noi a dover portare l’entusiasmo. Poteva finire anche con un altro gol che non faceva male ma ci siamo presi un buono scarto anche se dovremo pensare di essere sullo 0-0. Nazionale? Penso a fare meglio per il Milan, poi è sempre un pensiero e tutti sanno quanto sia importante per me e può essere un obiettivo ma lavoro in silenzio e sarò sempre a disposizione“.

Pioli:L’obiettivo era fare il meglio possibile, la partita non era semplice al di là del risultato pieno, erano in un grande momento di forma. Ci siamo presi il vantaggio che volevamo. Loftus-Cheek? Ruben ha avuto solo qualche problema fisico, è un giocatore con una potenza fisica importante e sta bene, riempie l’area, un ragazzo fantastico che ci può dare tante soddisfazioni anche in fase conclusiva. Leao? L’ho sempre visto sereno e felice, sempre al centro della nostra fase offensiva, sempre presente. Lo vorremmo sempre un po’ più dentro l’area ma lo sta facendo con continuità, non possiamo togliergli le sue giocate. Non bisogna rilassarsi, stiamo facendo bene e stiamo bene anche di testa ma vogliamo continuare, le difficoltà arriveranno”.

OLTRE A “MILAN-RENNES, DICHIARAZIONI...”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Infortunio Morata, niente Inter per lo spagnolo: la nota del club
  2. Liga e Bundesliga, prima vs seconda: Real Madrid uragano contro il Girona, ko Bayern a Leverkusen
  3. Rinnovo Politano, il Napoli ufficializza l’operazione
  4. Mercato Verona, Suslov festeggia dopo il gol l’acquisto definitivo dal Groningen
  5. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
  6. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
  7. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
  8. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
  9. Roma-Verona, De Rossi nella prima conferenza: “Mi sento allenatore, l’obiettivo…”
  10. Roma-Verona, Baroni: “Nuove opportunità e presupposti per far bene, crescere e lottare, nonostante tutto”
  11. Osimhen: “Buon rapporto con il presidente De Laurentiis, è importante. La Premier…”
  12. Tottenham, Udogie rinnovo a lungo termine: “Qui a casa e subito benvenuto”
  13. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
  14. Napoli, Di Lorenzo: “Mazzarri si è presentato benissimo, speriamo di continuare”
  15. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non una soluzione
  16. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show

 

Articolo precedenteMourinho: “Quando ero alla Roma ho rifiutato l’Arabia”
Articolo successivoJuve, Danilo: “Penso di chiudere la carriera in Europa”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui